23 settembre 2006

Incubo

Dannazione, è troppo buio qui dentro, ho i battiti accelerati, ci fosse almeno un po’ di luna per vedere dove sono. Il fondo è viscido e puzzolente, ho tutte le ossa che mi fanno male, provo ad alzarmi in piedi…niente, sono ricaduto come un sacco, dove sono? DOVE SONO? Non ricordo niente, non vedo il cielo ma so che c’è, buio, inquietante sopra di me. Ho freddo, mi raccolgo con le ginocchia al petto, fa male, urlo ma sembra non ci sia nessuno intorno, sembra non ci sia più nessuno nel mondo…a che serve gridare? Tanto non esiste più nessuno, solo io con il mio male, con il dolore, con la solitudine…sono stanco.

Partorito durante l'ascolto di Reptilia dei The Strokes

7 commenti:

Sirvs ha detto...

Dai mi piace la storia del commercialista sensibile!!!Piuttosto Baol lo devo al libro di Benni?
Ciao

Baol ha detto...

Hehehehehe...dopo "Anche i ricchi piangono" la nuova telenovela prossimamente su tutti gli schermi: "Anche i commercialisti hanno un anima". Ci hai preso sirvs, Baol è preso dal libro di Benni, grazie di essere passato, torna quando vuoi :)

Amaranta ha detto...

no...impossibile...che anima e anima...pure i commercialisti adesso ce l'hanno?Non la si nega proprio a nessuno...

Dovevi immaginare Reptilia dal vivo...ma tu metti Vision of division e vedi che pensieri ti vengono ;o)

Carmen ha detto...

Il mio commercialista è stato arrestato ... posso chiamare te? :)
Cmq apparte tutto ... ehm non conosco cio' che ascoltavi ma i suoi frutti sono un po' inquietanti:)

Baol ha detto...

@ Amaracchia....lo farò lo farò...

@ Carmen, se vuoi un commercialista, ok, per me va bene....l'importante è che il tuo precedente non sia stato arrestato per colpa tua :D
comunque ti consiglio di ascoltarla quella canzone, non è male ;)

InTerysta ha detto...

anche il commercialista è un essere umano...e poi Amarà vedi che QUEL TIZIO il commercialista farà da grande

Amaranta ha detto...

non lo so se il commercialista è un essere umano...ho ancora dei dubbi...;)