02 ottobre 2012

L'ultimo boccale



 L'ultimo boccale di birra è il mio. Sempre.
Quando l'ultimo cliente se n'è andato, con le sue gambe o con quelle di un altro.
Quando ho tirato su l'ultima sedia e spazzato l'ultima nocciolina.
Quando ho asciugato l'ultima goccia di un qualsiasi liquido caduto e Diotipregofachesiaacqua perché il nettare non si spreca.
Quando ho lavato l'ultimo bicchiere.
Quando ho contato l'ultimo coccio frantumato.
Quando ho chiuso la cassa e i conti.
Quando ho spento tutti i fornelli e controllato il forno.
Quando ho messo il lucchetto al frigo e alla dispensa.
Quando ho letto tutti i messaggi graffiati sui tavoli, i luiamalei, i leiamalui, i luiamalui e i leiamalei perché qui ci possono venire tutti, le squadre di calcio, le stramaledizioni e le benedizioni, i noisiamoqui.
Quando ho sorriso sull'ultimo tovagliolo di carta con il numero di telefono scritto con il rossetto e i cosatifarei.
Quando ho spento l'ultima luce e lasciato solo il bancone illuminato.
Quando ho pulito l'ultimo sgabello.
Metto su l'ulltimo pezzo allo stereo, prendo il boccale grosso e lo riempio di birra, fino all'orlo, schiuma permettendo, mi siedo con le spalle all'entrata. E bevo.
Sorseggio la birra fredda, mi asciugo le labbra e lascio il boccale lì perché è il primo boccale del mattino che devo lavare.
E' l'ultimo boccale di birra che viene svuotato ed è il mio. Sempre.

31 commenti:

chaillrun ha detto...

Mi pareva di sentire un caro mio amico che in tempi sospetti (i suoi) ha fatto il barman per discoteche.. ora bravo professionista, sposato e pure col gatto.
Stupenda la song :)

Cawarfidae ha detto...

Bella immagine. :)

Vix ha detto...

E' bello scorrere tra i tavoli ormai vuoti e sentire di essere l'ultimo a respirare l'aria viziata, stanco ma soddisfatto. E' una sensazione che non cambierei con nessun'altra.

Debora ha detto...

Già, pura poesia...

takajiro ha detto...

bello. bello. bello.
un'immagine di "calma dopo la tempesta", quando decidi che puoi e vuoi dedicarti del sano e nel tempo!
bravo! bello!

Aria ha detto...

Quando ho asciugato l'ultima goccia di un qualsiasi liquido caduto e Diotipregofachesiaacqua perché il nettare non si spreca.

Ohh che post magnifico.
Come dici tu, ho percepito le immagini concretamente, bellissimo (:

Boh ha detto...

Chiudere i locali è sempre stata una passione. Si, si passione, perchè la fatica la faceva sempre il prorietario, io "l'amico" che si sacrifica ad aspettare chiusura... per.. per... Si, bravo Baol per bere quel boccale di birra in silenzio (anche se noi si era in due o tre), tra il seduti e lo stravaccati.

Belle cose mi hai fatto tornar in mente :p

Baol ha detto...

@ chaillrun: Se l'amico bravo professionista è del mio stesso campo si può vedere di collaborare, no? :)

@ Cawarfidae: Grazie :)

@ Vix: Ricordo alcune serate in un locale, qui al mio paese, in cui suonavano degli amici, si finiva che praticamente chiudevamo noi :)

@ Debora: Grazie anche a te :)

@ takajiro: E poi una birra è sempre una birra, no?
(Grazie Tak ;) )

@ Aria: Mi fa molto piacere, grazie dei complimenti :)

@ Boh: Felice di averti fatto tornare in mente bei ricordi e belle sensazioni :)

Resto In Ascolto ha detto...

poi torni tardi a casa e ad attenderti c'è tua moglie ... e ripensi al boccale ... e sul fatto di aver dimenticato per l'ennesima volta di riportarlo a casa ... vuoto ... ma pesante abbastanza ...

pesa ha detto...

Ecco perché da grande voglio fare il barista.

chaillrun ha detto...

eh no..è un mio futuro socio.. già saremo in 4.. che dividendi mi trovo alla fine??? però serve bravo commercialista! ne conosci uno? ..
ghghghggh :p

Pierluigi ha detto...

Veramente bello. Mentre lo leggevo, la sigaretta aveva un gusto migliore.

silvia ha detto...

la quiete dopo la tempesta.
mi vengono in mente certe giornate di lavoro, tipo quando vai in gita oppure d'estate organizzi una BELLA caccia al tesoro nel parco o altri suicidi del genere, finalmente arrivano le 4 e i ragazzi se ne tornano a casa col pulman ... che silenzio,che pace ... ti stravacchi sulla sedia, sfinita, a sparare, per quel poco di energia che ti resta, qualche residuo di cazzata coi colleghi ...

v. ha detto...

bello. bello.

Carmine ha detto...

Quante storie possono separare il primo boccale dall'ultimo. Quanti incontri avvenuti, sfiorati, evitati. Quanta vita.

nonno enio ha detto...

bello il momento della chiusura quando tutti si affrettano, prima di rincasare a bersi l'ultimo bicchiere di bionda Pilsen

la Cri ha detto...

Penso che l'ultimo boccale sia il migliore..

pOpale ha detto...

Il primo bicchiere della giornata non si scorda mai! ;-)

GIALLOSANMARINO ha detto...

più reale di così si muore..._marì

endi ha detto...

l'alfa e l'omega insomma

laprincipessaraffreddata ha detto...

alla tua!

zefirina ha detto...

povera me che son astemia ;-)
però tirar tardi mi piace

Darjo ha detto...

La poesia è vita, la vita è poesia...

Old man ha detto...

si va bene, ma un boccale di quale birra?

Baol ha detto...

@ Resto in Ascolto: Ma così me lo trasformi in un giallo, collega!!!

@ pesa: Anche io ho avuto il periodo barista, in gioventù :P

@ chaillrun: Io un nome in mente ce lo avrei...

@ Pierluigi: Grazie, spero avesse il vago amarognolo della birra ;)

@ silvia: Il lato oscuro dell'insegnamento... :P

@ v.: Grazie!

@ Carmine: Bella immagine, sì, tanta vita tra un boccale e l'altro :)

@ nonno enio: E' un momento che completa, sì

Baol ha detto...

@ la Cri: Anche secondo me è così :)

@ pOpale: Beh, se te ne bevi tanti la memoria comincia a vacillare... :D
Ma parliamo di cose serie, quando ce la beviamo, noi due, una birra???

@ GIALLOSANMARINO: E pensare che me lo sono inventato ;)

@ endi: Più che altro l'Ale e la Weiss ;)

@ laprincipessaraffreddata: Prosit! :)

@ zefirina: Vabbè, tu mangi stuzzichini e bevi acqua tonica mentre si chiude :)

@ Darjo: Ed una birra ci sta bene in entrambi i casi ;)

@ Old man: Per quanto mi riguarda: bionda, ghiacciata

chaillrun ha detto...

Dai sgancia il nome :-)

Baol ha detto...

@ chaillrun: SimpaticiZZima -,-

:D

Old man ha detto...

no no, bionda ghiacciata "nu se po' sentì", in certi locali di mia conoscenza non ti farebbero entrare ... :-)

Jeannette E. Spaghetti ha detto...

! ! ! ! ! !

Smiley face

! ! ! ! ! !

Baol ha detto...

@ Old man: E' proprio per quello che, nel post, faccio il padrone :D

@ Jeannette: Big smile to you!!!