05 gennaio 2014

Costruire



Lo sterrato del bordo strada ti impolvera le scarpe mentre, con i pugni infilati nelle tasche del giubotto corto, te ne torni verso casa. E' un primo pomeriggio, assolato, tiepidamente caldo di primavera appena a gli inizi; fuori, dentro credo faccia molto freddo. Cammini senza voltarti per non lasciar sfuggire nemmeno una goccia di dolore, per trattenere tutta la rabbia. Cammini senza voltarti, con la testa altra e i muscoli rigidi, il culo dritto e le spalle ferme; senza regalarti nemmeno una sosta, nemmeno un'esitazione, sempre un passo, saldo, davanti all'altro. Il beneficio del dubbio non fa parte di quel selciato, di quella polvere, di quelle spalle, consapevole che, tanto, verrà concesso sempre alle persone sbagliate, sempre nel momento meno adatto. Cammini senza voltarti e non vedi quell'auto che ha atteso un tempo infinito, ferma allo stop, prima di ripartire; il tempo infinito di veder sparire quelle spalle dietro una curva.

17 commenti:

Olivia B. ha detto...

e lasciarmi tutto quello che non va ancora dietro quella curva...dovrebbe essere una bella sensazione, quella lì.

amanda ha detto...

Ogni volta che sento questo pezzo di Niccolò Fabi mi commuovo è un'onda forte e dolcissima, buona per ripartire e per tutto il resto, imperfetto

En Joy ha detto...

La rabbia non va trattenuta, va elaborata: la trasformi in preziose frecce da scagliare con calma, nel tempo.
Oh bella la song.
Eh un abbraccio e un bacio, amico mio :-*

Francesco ha detto...

chissà chi c'era, in quell'auto....

apepam ha detto...

Non voltarsi è la parte visibile di un atto coraggioso. Le spalle sono un viso che si espone ad ogni sorta di intemperie.

skip ha detto...

Ci vuole un po' di rabbia, di grinta, per scendere da quelll'auto e allontanarsi , per separare strade e svoltare sapendo che è giusto così, che va bene così e allargare le spalle per respingere ogni dubbio o perplessità

Sarah ha detto...

Le spalle sono una cosa che difficilmente dimenticherò. Ciao Baol!

Boh ha detto...

Da questa mattina ad ora.... avrò riletto sto post almeno 4 o 5 volte.
Si...si.... son tardo ;)
Le spalle son dritte, quando son abituate a certi pesi :p

Fata Morgana ha detto...

strano...questa canzone...ha chiuso il mio anno...

Vix ha detto...

a volte mi viene il dubbio che tu abbia nascosto dentro di te un troll poeta che fa uscire questi capolavori, ma che tieni nascosto per chissà quale motivo :D

Mirtilla ha detto...

Toc Toc -...
tesoro,tantissimi auguri per il nuovo anno :)

Daniel ha detto...

Non lasciarsi sfuggire nemmeno una goccia di dolore... eh già proprio così....
un abbraccio e buon anno Mr Baol
daniel

endi ha detto...

questo è il destino "uomo tigre".

Baol ha detto...

@ Olivia: Non si lascia nulla, al massimo la si nasconde molto bene anche a se stessi.

@ amanda: L'ho scoperto tardi ma è davvero molto bello.

@ En Joy: La rabbia è un'arma potente...ma non la devi usare contro un professionista della rabbia, perchè un professionista della rabbia non lo/la batti mai, con la rabbia.

@ Francesco: Ognuno di noi credo che ci sia trovato, in quell'auto...sarà 'na roba tipo car sharing.

@ apepam: Le spalle sono spalle, a volte coraggio, a volte rabbia, a volte amore, a volte codardia.

@ skip: Non sempre tutto è "giusto".

Baol ha detto...

@ Sarah: non è mica un problema di ricordare o dimenticare, nè di capire o non capire. Ho raccontato un'immagine, forse una sensazione. Quelle spalle sono come altre, diverse da altre.

@ Boh: Tanto non ci credo che sei tardo ;)

@ Fata Morgana: Io è come lo abbia aperto ma, tanto, è solo un'altra serie di giorni...

@ Vix: Perchè è una gran testa di cazzo...ed è pure brutto ;)

@ Mirtilla: U Signur, quanti anni erano che non ricapitavi da 'ste parti?? Ciaoooooo!!

@ Daniel: Già, perchè è il nostro tesssssooooro, quel dolore, come se serva a qualcosa, alla fine. Serve solo a sporcare di pece, a coprire le cose che brillano, non a cancellarle.

@ endi: "che lotta contro il male"?

Esse. ha detto...

sono giorni che ascolto in loop, di nuovo, questa e altre sue canzoni.

uào.

Baol ha detto...

@ Esse.: Confesso di averla scoperta ad X-factor ma che m'è piaciuta subito