25 novembre 2014

Facciamo che

Facciamo che oggi non è la giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
Facciamo che non c'è bisogno di una giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne.
Facciamo che ogni giorno lavoriamo per eliminare la violenza contro le donne.
Facciamo che chiamiamo violenza non solo il picchiare ma anche l'offendere, il deridere, lo sminuire, l'umiliare, il sottomettere.
Facciamo che i violenti non li chiamiamo uomini ma merde, come vanno chiamati.
Facciamo che non giriamo la testa dall'altra parte, mai.
Facciamo che fermiamo i carnefici.
Facciamo che smettiamo di essere vittime.
Facciamo che non speriamo nei cambiamenti che non esistono.
Facciamo che quando vediamo qualcuno essere violento lo blocchiamo.
Facciamo che quando qualcuno si vanta di essere "uomo" lo facciamo sentire una nullità.
Facciamo che stiamo attenti a tutti i possibili segnali.
Facciamo che non ci stiamo zitti perché "tanto va così".
Facciamo tutte queste cose.
Facciamone anche una sola ma
FACCIAMO.

24 commenti:

S. ha detto...

facciamo che non debba esistere una giornata dedicata...si vivrebbe molto meglio no?

Cristina ha detto...

facciamo in modo di educare per bene le nuove generazioni a finché non debbano esistere giornate come questa a ricordare qualcosa che non dovrebbe esserci in natura.

CirINCIAMPAI ha detto...

FACCIAMO!

Mareva ha detto...

Sta a tutti noi. Piccoli o grandi gesti. Ma hai ragione, facciamo.

MikiMoz ha detto...

D'accordissimo con S. del primo commento.

Moz-

Viviana B. ha detto...

Facciamo, sì, ammesso e non concesso che "chi detiene le Somme Verità" ci lasci fare.

(Ho il dentino un po' avvelenato, qui potrai ben capire il perchè)

amanda ha detto...

Sì facciamo

Francesco ha detto...

chi alza una mano su una donna, se uomo, è una merda

Aglaia ha detto...

Ciao Baol.
Facciamo che non serva più insegnare alle donne a difendersi dall'uomo, ma educare l'uomo a non fare del male a nessuno!
Un abbraccio forte.

Caigo ha detto...

Facciamo anche che non si debba più distinguere tra violenza maschile e violenza femminile. Così, tanto per non svilire il senso del rispetto.

mgg64 ha detto...

Bravo Baol. Facciamo. E tu con questo post hai già fatto tanto. Che sentire queste parole da un uomo è un valore aggiunto.

WannabeF ha detto...

Di questo post mi piace tutto. Il contenuto, ma soprattutto come l'hai affrontato. Senza scadere nelle penosità alla Barbara D'Urso.

I miei complimenti.

Courtney ha detto...

Facciamo che siamo un popolo civile e non c'è nemmeno bisogno di dire quello che dobbiamo fare.

p.s. sono tornata ed è sempre un piacere seguirti.

franco battaglia ha detto...

Facciamo che da oggi si ricomincia.

Baol ha detto...

@ S.: E' il secondo punto della lista infatti.

@ Cristina: A vederle, le nuove generazioni, non ho molta speranza...

@ CirINCIAMPAI: FACCIAMO!!!

@ Mareva: Sta sempre a noi, guardare davanti o dall'altra parte, chinare la testa ed accettare o voltare le spalle ed andarsene.

@ MikiMoz: Ed infatti ti rispondo come ho risposto a lei: è proprio il secondo punto della mia lista.

@ Viviana: Ho visto la causa del tuo "dentino" avvelenato e ripeto che la vostra era una bellissima iniziativa e se "certa gente" non l'ha capita bisogna insistere per farla, comunque.

@ amanda: Sì!

Baol ha detto...

@ Francesco: Io non lo identificherei nemmeno come uomo, nemmeno come essere senziente e già dargli della "merda" è offensivo con la merda che, alla fine, serve almeno a concimare.

@ Aglaia: Ok ma facciamo anche che convinciamo le donne a non accettare, come molto spesso succede.

@ Caigo: Sì, facciamo anche questo!

@ mgg64: Grazie :)

@ WannabeF: Ho semplicemente scritto i pensieri che avevo in testa. Grazie.

@ Courtney: Facciamo che cerchiamo di diventarlo, un popolo civile, perché ora come ora non lo siamo.

ps
bentornata

@ franco battaglia: Facciamo che non abbiamo mai smesso.

Granduca di Moletania ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Granduca di Moletania ha detto...

Mi sento un pochetto avvilito : leggo di quello che succede in India e mi vengono i brividi. Brutte nuove vengono anche dall'Italia e da tutto il mondo intero.
Poi leggo della indomabile forza di volontà delle donne curde e, per un attimo, mi torna la speranza.
Ma purtroppo anche questo è un connubio donna e violenza - violenza e donna.
E' difficile cambiare questo mondo: quello che possiamo fare è educare quante più persone ci stanno intorno.

Un abbraccio.

Viviana B. ha detto...

Anni addietro l'avevamo fatta, la Giornata contro la Violenza sulle Donne, ma devo dire che l'ultima esperienza ci ha proprio demotivato parecchio. Se calcoli, poi, che chiaramente tutti noi non avremmo percepito neppure un centesimo, come già in passato, e che l'intero provento sarebbe stato devoluto a favore dell'associazione che ci ha snobbati... Bah, contente loro!
Comunque ti ringrazio per l'apprezzamento.

quelladella-Lola ha detto...

Esatto. Facciamo anche che li mandiamo al diavolo quelli che "eh vabbè ma lei aveva la minigonna, m'ha provocato" e facciamo anche che noi donne dovremmo infilargliela su per il culo la rosa all'uomo che il giorno prima ci ha alzato addosso le mani. Ma forse questo già si sa e già si è detto. Ma c'è tanta rabbia sotto...

Baol ha detto...

@ Granduca di Moletania: A volte, amico mio, dobbiamo anche educare noi stessi e guardare a noi come guardiamo a gli altri.
Un abbraccio a te.

@ Viviana B.: Posso capire come certe cose facciano cadere le braccia ma spero vogliate continuare a lottare per questa causa.

@ quelladella-Lola: Sono d'accordo su entrambi i tuoi facciamo e sulla rabbia (molta rabbia). Un violento, anche se torna, va cacciato.

Federica ha detto...

ti applaudo!!!

Simona Carini ha detto...

Naturalmente, sono d'accordo: facciamo tutto quello che possiamo perche' la violenza in tutte le sue manifestazioni, dalle piu' eclatanti a quelle piu' subdole (ma non meno laceranti) venga isolata e bandita dalla faccia della terra.
Facciamo.

Baol ha detto...

@ Federica: Grazie :)

@ Simona Carini: Sarebbe un sogno. Facciamo!!