06 aprile 2013

There was no Malady

They say that "Time assuages" -
Time never did assuage -
An actual suffering strengthens
As Sinews do, with Age -

Time is a Test of Trouble -
But not a Remedy -
If such it prove, it prove too
There was no Malady - 

 Emily Dickinson

15 commenti:

Baol ha detto...

Dicono che "Il Tempo mitiga" -
Il Tempo non ha mai mitigato -
Una vera sofferenza si rafforza
Come fanno i Tendini, con gli Anni -

Il Tempo è un Test per il Dolore -
Ma non un Rimedio -
Se tale si dimostra, dimostra anche
Che non c'era Malattia -

zefirina ha detto...

La mia poetessa preferita :-)

fatacarabina ha detto...

adorabile e saggia :)

Costantino ha detto...

Il tempo non mitiga, diluisce soltanto.
Un saluto,Costantino.

ale ha detto...

che dire?
La Dickinson tutti i torti non li aveva.

rouge ha detto...

Bellissima, e vera (te lo posso garantire).

mgg64 ha detto...

Due volte grazie. Uno per aver tradotto, non ci avrei capito niente e mi sarebbe spiaciuto. Uno, più grande, per la poesia di una delle mie poetesse preferite. Inoltre, proprio sulla poesia in questione, mi ha fatto tornare in mente una frase che lessi anni fa e dice pressappoco così: il ricordo di una felicità è solo un ricordo. Il ricordo di un dolore è ancora dolore. Secondo me è un po' il sunto di quello che la bellissima poesia che hai trascritto dice...o forse no secondo te?

Adriano Maini ha detto...

Sempre un velo almeno di malinconia in questa poetessa, ma ogni volta quali versi suggestivi!

elisabetta pendola ha detto...

l'unica. poetessa.

Federica ha detto...

era una che la sapeva lunga la emily!

Silvia Pareschi ha detto...

Sempre meravigliosa, lei. Grazie :-)

skip ha detto...

Preferisco pensare che la vera sofferenza rafforza perchè si impara a conviverci, a fronteggiarla e a superarla. Se la sofferenza si rafforza con gli anni, si rischia di cedere.

Debora ha detto...

È quel senso di vuoto che attanaglia costantemente lo stomaco, quel senso di mancanza di respiro, quel senso di incapacità di andare avanti e di non sentirsi in grado di andare avanti... Che si protrae nel tempo...

Baol ha detto...

@ zefirina: ;-)

@ fatacarabina: Verissimo!

@ Costantino: Si diluisce nelle lacrime del tempo

@ ale: Assolutamente no, te lo assicuro

@ rouge: Te lo posso garantire anche io, amico mio

@ Mgg64: Intanto "prego!" due volte! Secondo me, quello che vuole dire la poesia è che se il tempo che passa rimedia ad un dolore significa che non era vera nemmeno la malattia

Baol ha detto...

@ Adriano Maini: Molto molto malinconica, vero, ma diceva cose che ci sforziamo di negare anche a noi stessi

@ elisabetta pendola: Unica, sì

@ Federica: Concordo con te!

@ Silvia Pareschi: Ti fa aprire gli occhi :-)

@ skip: La verità è che ci si abitua a tutto e quindi quella sofferenza, pur non affievolendosi, diventa una cosa nostra, interna, totale.

@ Debora: Già...