29 novembre 2007

Tutti a mangiare da meme

L’insegna recita: “Da Bedrosian, antica cucina baol”, siamo un po’ perplessi ma entriamo: è l’unico locale della zona, disperso com’è nella campagna; ce lo hanno indicato due anziani in paese e ci hanno detto che si mangia bene. Sembra ci sia posto, la fame non ci consente di cercare altro. Con lo sguardo ci diciamo “Proviamo va”; entriamo un po’ tesi ma gli odori che ci accolgono ci fanno rilassare immediatamente, un misto di ottimi profumi ci giunge dalla cucina, siamo rinfrancati. “Speriamo di non doverli solo annusare, i piatti” è il commento del più scettico dei quattro, ma si vede che anche lui è rimasto colpito dai profumi. Il posto non è molto grande, ci sono circa dieci tavoli, alcuni già occupati; è diviso in due salette di uguale grandezza con muri in pietra e volte a botte, dà una bella sensazione di calore, sì, è un posto caldo e pulito. Un cameriere alto e allampanato ci viene incontro, ha la faccia simpatica, ci chiede quanti siamo e ci fa subito accomodare ad un tavolo per quattro. Chiediamo se ci può portare dei menù, ci guarda, ci fa un bel sorriso e ci dice: “Non conoscete la cucina baol vero?”, ci guardiamo perplessi e divertiti ed annuiamo. Lui sorride ancora: “La cucina baol è un’arte antica, quasi una magia, non ci sono menù o ricette fisse, il cuoco creerà una serie di portate apposta per voi”. Ci guardiamo con un filo di preoccupazione ne gli occhi ma poi i borbottii dei nostri stomaci ci convincono definitivamente: “Ok, va bene” diciamo, “Fidatevi di me” sono le uniche parole che il lungo ci dice prima di avviarsi verso la cucina, accompagnandole con una lieve strizzatina dell’occhio sinistro. Intanto che aspettiamo e mangiucchiamo i grissini e tarallucci che ci ha portato, ci dividiamo in ottimisti e pessimisti ma non abbiamo nemmeno il tempo di argomentare i vari punti di vista che il nostro anfitrione si avvicina con i primi piatti: “Iniziamo con gli antipasti: un ottimo misto di S.B., un saporito ensemble di salumi e formaggi dalla gustosa toscana e fantasia di verdure alla Placidasignora: un arcobaleno di sapori che ha radici antiche nella nostra storia”. La prima forchettata ci ammutolisce, tanto è il sapore che sentiamo, possiamo solo sorridere e non parliamo più, parla solo il lungo cameriere che ci spiega i piatti. “Eccoci ai primi: risotto alla Nathan&LaFrancese con toma valdostana e tartufo d’Alba, sapori lontani che si sposano alla perfezione. Tagliatelle derelitte alla Nettuno: tagliatelle fatte in casa condite con un sugo particolare ma semplice, fatto lasciando cuocere due bei pezzi di carne di prima scelta del trentino in un battuto di cipolla lasciata imbiondire, alla fine viene aggiunto un misto di frutti di mare che ne completa il sapore”. Le portate scorrono sul nostro tavolo. “I secondi. Orata alla Margy, tutto il profumo della Puglia con due gocce di sherry per dare un tocco british. Prima del piatto di carne un sorbetto alla Tazzozza, fatto con i limoni giganti del giardino dell’infradito fiorata”. Siamo entusiasti ma a quanto sembra non è finita perché l’alto cameriere riappare con altri piatti. “Il secondo di carne è la faraona alla Dyotana con contorno di patate jedi alla Kabalino: una giovane faraona cotta al forno su cozze tarantine. Come contorno, delle patate glassate in padella, avrete bisogno di usare tutta la vostra forza per resistere”. Sembra una battaglia, una splendida battaglia; come se avesse sentito i nostri pensieri il lungo si avvicina dicendoci: “Abbiamo quasi finito, non preoccupatevi. Per concludere dei frollini tenerissima alla Panzallaria e, per digerire, un liquore fatto in casa: liquore di PattySelma&Bdp con Tascia&Giu, però state attenti, è fortemente alcolico”. Siamo estasiati, vogliamo ritrovare i due vecchietti del paese per ringraziarli di cuore anche perché lo stesso conto che ci porta il cameriere è irrisorio visto quanto e quanto bene abbiamo mangiato. Usciamo riconciliati col mondo ed andiamo via, mentre ci avviamo ci giriamo per guardare ancora questo splendido posto ma una nebbia improvvisa sembra esserselo portato via.

Anche questo qui è un meme, per la precisone il meme dei blogger che mi mangerei...sapete com'è essere "mangiato" dalle derelitte mi ha un attimo sconvolto :D

45 commenti:

dressel1981 ha detto...

somiglia molto a una leggenda popolare del mio paese. bello!

Dyo ha detto...

lol
lol
lol
rofl
buahhhahhahah

Baol, nemmeno il pollo mi hai fatto fare? ;-)

Ps: meme allucinante, ai confini della realtà.

Anonimo ha detto...

di Baol conoscevo solo il protagonist a del romanzo di Stefano Benni, invece non si finisce mai di imparare nella vita! A presto!

Emi

alidicarta.blog.tiscali.it

Simona ha detto...

E hai digerito tutta 'sta roba? ;-))))

Mitì ha detto...

Dopo tutto 'sto bendiddio, posso offrirti un pussacaffè e brindare con te? ;-***

Inenarrabile ha detto...

Sinceramente, trovo fantastico questo post, ma mi è rimasto un dubbio :-D

...

Ma alla fine, dopo aver digerito... che sapore hai ruttato? :-D

MariCri ha detto...

felice di non essere stata mangiata (del resto la Barbie sa un po'di plastica!), passo per darti la buonanotte e per dirti che oggia scuola con un mio alunno del doposcuola, ho fatto l'analisi del testo di un racconto di Benni: Fratello Bancomat, che fa parte di un libro di cui non ricordo il titolo, edito nel '96. Quando si dicono le coincidenze... proprio pochi giorni fa ti ho scritto che ero curiosa di leggere qualcosa di questo autore: credo che inizierò con questo libro, domani mi ricordo di segnarmi il titolo!

dawoR*** ha detto...

scritto davvero geniale - complimenti

:) dawoR***

kabalino ha detto...

Glassato in padella??? Dammi almeno una speranza di salvezza facendomi saltare...che se son buono cerco di saltar via da padella e fornelli...
;D

Anja ha detto...

Fiuuu... vado a letto tranquilla, che i commercialisti non si mangiano i loro assistiti... :)

zefirina ha detto...

casi di cannibalismo in rete oh my god!

berso ha detto...

tristemente escluso per incapacità e per mancanza di gusto.
bella fine per un blog-cuoco...

pOpale ha detto...

Mi hai fatto venire fame ;)

Nathan ha detto...

allora io ho la faccia di toma e la Francese è una testa di, seppur pregiato, tubero? ;-)

Ross ha detto...

Ti ci è voluto un digestivo dopo tutto questo ben di Dio? ;)

Baol ha detto...

@ dressel1981: Maddai? E di quale paese? :)

@ dyo: Ti ho fatto fare il pollo pregiato: la faraona! :D

@ anonimaEmi: Benvenuta, grazie per la visita, ma sei la Emi amica de La Coniglia? :)

@ simona: Era tutto cucinato magistralmente ;)

@ mitì: Potrei mai rifiutarmi? Impossibile! ;***

@ inenarrabile: Mah, ti dirò, penso fosse sapore di blogger saporito ;)

@ maricri: Fratello bancomat dovrebbe essere tratto da "l'ultima lacrima", spero che tu inizi ad apprezzarlo allora ;)

@ dawor***: Grazie! :)

@ kabalino: Son patate jedi, son speciali ;)

@ anja: Ci mancherebbe, alcuni di quelli che ho adesso non li digerisco anche non mangiandoli :D

@ zefirina: Però conditi con l'alta cucina ;)

@ berso: Ma dove? Ma secondo te, io che adoro la cucina, elimino, mangiandomelo, un grande cuoco: IMPOSSIBILE! ;)

@ pOpale: Sono contento di questo esito :)

@ nathan: Noooooooooo :P

Baol ha detto...

@ ross: No, è bastato il fortissimo liquore della fine ;)

spiderfedix ha detto...

son solo le nove e mezza..ma mi sarei mangiato più della metà della roba che hai scritto!

L'avvocatessa ha detto...

Dopo aver ingurgitato tutti questi "manicaretti", hai anche il coraggio di venirmi a dire - con piglio schizzinoso - che ti piace il salato.

SVERGOGNATO!














:D
bauaaahahahaah


Baci

L'avv.

LA CONIGLIA ha detto...

accidentaccio ho questo meme in arretrato da un secolo! carino come l'hai fatto :) molto :)

Inenarrabile ha detto...

Bonjour a tout le monde :)

frammentidivita ha detto...

Che genialità baol,pensa Tu, la povera nita che fine gli avresti fatto fare:"una giovane faraona cotta al forno su cozze taratine".Invidiabile come piatto, anche i Francesi ce lo avrebbero invidiato.Un bacio a te.Mary

dressel1981 ha detto...

Un paesino in provincia di Teramo. 20 abitanti compresi il postino e il barista.

dressel1981 ha detto...

Un paesino in provincia di Teramo. 20 abitanti compresi il postino e il barista.

Duss ha detto...

Ok, mi è venuta fame, vado in mensa ...a dopo! :D

Panzallaria ha detto...

onorata di far parte del tuo menu!!!
;-)

MARGY ha detto...

...a saperlo mi impepavo tutta!!..oppure mi condivo alla "garlic" per rimanere nell'inglish style!!

;)

cmq io non sono brava a cucinare..lo sai!!...
..e vabbè, ci provo: vediamo CHI metterò in pentola!
(stai attento a quel "chi" ...)

Baol ha detto...

@ spiderfedix: ottimi gusti ;)

@ l'avvocatessa: si vede che sei avvocatessa, solo voi riuscite a cogliere il piglio schizzinoso in uno scritto :D

@ la coniglia: Grazie...e poi ho pure evitato di mangiare coniglia :D

@ inenarrabile: buongiorno a te! :)

@ frammentidivita: Beh, ottima fine direi ;)

@ dressel1981: Quando si dice: conoscersi tutti per nome :D

@ duss: buon pranzo!

@ panzallaria: è stato un piacere ;)

@ margy: alla "garlic" naaaaaa...l'aglio non lo digerisco affatto :/

aspetterò di leggere chi inviterai PER cena :D

MARGY ha detto...

..poracci!!..non so cucinare, sai come VI concerò bene bene per le feste!!!!

;D

(in effetti, pensavo per Capodanno..il fatidico gran CENONE....vabbè và: vedrò di anticipare, ma non ti prometto niente.. :/ )

daniela ha detto...

E allora quando ci inviti ad assaggiare anche noi la cucina Baol?
Questo è un menu che non conosco, ahimè, solo l'antipasto di S.B. mi capita di gustarlo ogni tanto... :-)

Suysan ha detto...

Lo so che mi ripeto.....ma tu sei veramente geniale!!!!!!

Callista ha detto...

Quale onore...
Bacio

Anja ha detto...

eh no vedi Baol, è che il tuo è un blog buono, l'ultimo che mi aveva fatto commentare anche se proveniente da un altro lido. Pensavo fosse una delle tue magie, e invece no, uffa . anche qua- costretti a girarci intorno

Baol ha detto...

@ margy: attenderemo silenti...e preoccupati :P

@ daniela: chissà....magari un giorno... ;)

@ suysan: graaaaaazie...ti senti meglio? Spero di sì.

@ callista: onorato io del vostro onore :D

@ anja: Di buono è buono...solo che le magie baol con blogspot vengon male ;)

dressel1981 ha detto...

vita culturale a Roma e vita spirituale tra le montagne del mio paese...cosa c'è di meglio?

desaparecida ha detto...

mio caro baol....tu lo sai che ti voglio bene e ti penso e cerco di darti la mia buonannotte-buongiorno...sempre ma se tu nn riposi poi scrivi cose allucinate...tesoro mio...mi devo preoccupare?lo sai che ci tengo a te...!!!
ti abbraccio e ti coccolo 1 po'...magari fai sonni tranquilli!

Dyo ha detto...

Ma io non volevo fare la faraona...
Mi sarebbe bastato essere una gallina...

patty ha detto...

uh come solito siamo state assegnate alla nostra postazione preferita!!!e quale poteva essere se nn l'ammazzacaffè????^_____^!!!!

Baol ha detto...

@ dressel1981: Ottimo connubio a quanto pare :)

@ desaparecida: Cara desa, grazie per l'affetto, ho dormito benissimo dopo...però, sai com'è: se poi scrivessi cose noiose? :D

@ dyo: Naaa....la faraona va bene, la cucina baol sceglie bene i prodotti! :D

@ patty: confidavo nel vostro senso dell'umorismo infatti ;)

desaparecida ha detto...

baol...tesoruccio di desa...ma lo sai che tra la noia e il delirio allucinato c'è di mezzo il mare,le favole,le risate?
cmq io ti starò vicino in qsto periodo in cui la mememania,ti ha colpito!nn ti abbandono...ci sentiamo x la buonanotte-buongiorno!

nonsisamai ha detto...

meme assurdo, pero' tu lo hai fatto diventare interessante...

desaparecida ha detto...

C'è una giornata bellissima...il sole è forte....un abbraccio del buongiorno allucinato-baol!

Baol ha detto...

@ desaparecida: Ciao desacara! Hai ragione, ci son tante cose in mezzo e spero di fare tutte le fermate a questo punto. La mememania come si cura? Anche qui è una splendida domenica di sole, un abbraccio di buongiorno/buon appetito ;)

@ nonsisamai: Grazie! :)

Giu ha detto...

Uh grazie della citazione! Speriamo di essere all'altezza!!!

Baol ha detto...

@ giu: Son sicuro di sì ;)