27 luglio 2014

Kill Bill reloaded

[In attesa di un titolo]


Davvero credi che la tua mossa dei cinque colpi non abbia funzionato, Beatrix? Pensi che io abbia fatto più di cinque passi e sia tranquillamente andato avanti? Che abbia camminato senza che il mio cuore esplodesse? Mi hai guardato bene Beatrix? Ognuno dei cinque colpi che, silenziosa, mi hai sferrato, hanno raggiunto il loro obiettivo, hanno espanso la loro energia, sono entrati dentro di me. Tu sei entrata dentro di me Beatrix, a quel punto avevo solo cinque passi da fare, cinque passi da percorrere lungo la mia strada e poi il mio cuore sarebbe esploso; tu mi vedi qui, mi senti, e pensi che i tuoi colpi non siano andati a segno perché sono passati anni da quando mi hai colpito, cinque colpi delle tue mani leggere, delle tue dita sottili Beatrix e tu ti chiedi perché sia ancora in piedi, perché il mio cuore non è esploso, perché abbia camminato e ti dici che hai sbagliato Beatrix, che Pai Mei non ti ha insegnato la vera mossa dei cinque colpi, che, alla fine, non sei realmente stata capace di colpirmi. L’errore sta qui Beatrix, adesso alzi su di me l’indistruttibile spada di Hattori Hanzo e non hai ancora capito il senso reale della mossa dei cinque colpi di Pai Mei; pensi che io abbia camminato dopo quel giorno di tanti anni fa Beatrix, e che il mio cuore non sia esploso. Guardami Beatrix, io ho fatto i cinque passi e mi sono fermato, non ne ho fatti altri, non ho più mosso un passo da quel giorno, sono anni che sto fermo, che non mi sposto; il mio cuore non ha più battuto da quel giorno Beatrix, è esploso, e quello che tu vedi e per cui ti convinci che la tua mossa dei cinque colpi non abbia funzionato è proprio la dimostrazione che ha funzionato perfettamente. Pai Mei ti ha insegnato la mossa giusta Beatrix, solo non ti ha spiegato il vero senso della mossa dei cinque colpi, che non è una mossa di kung fu o, meglio, non lo è nel senso in cui la si intende normalmente; i cinque colpi sono le vie tramite le quali entri dentro una persona, sono i cinque sensi Beatrix. Colpisci la vista e poi l’udito, alla distanza, e ti avvicini e colpisci l’olfatto, ancora un passo, il contatto, e colpisci il gusto ed il tatto e attraverso le cinque vie le energie raggiungono il cuore; non te ne accorgi subito, no, fai giusto cinque passi, quelli per vivere lo spazio intorno, ed il cuore esplode e colui, o colei, che è stato colpito rimane lì, per sempre; capisci Beatrix? Spesso la mossa più letale è proprio la vita e anche se tu credi che io abbia fatto il sesto passo, che gli anni mi abbiano fatto fare tanta strada, che il cuore abbia battuto milioni di rintocchi; la verità è che la tua mossa è andata perfettamente a segno ed io sono rimasto lì, da allora e non mi muoverò più. Ora mi ferisci con la spada di Hattori Hanzo ma sono solo scosse di vita, capisci Beatrix?

Di solito i miei reloaded riguardano libri, questa volta mi sono dedicato ad un film (che nemmeno ho visto tutto, se è per questo?

16 commenti:

MikiMoz ha detto...

Beh, per scrivere ciò l'hai visto fino alla fine, o almeno il finale^^

Moz-

ciku ha detto...

ora finisco di vedere un film e domani (anzi, in giornata) leggo il tuo post per intero ma chiedo: cosa diavolo significa che non hai visto tutto kill bill??? sei forse rimbambè? còòòòri, ragazzo, còòòòòri a vederlo! subito! tutto! perdìo!!!

franco battaglia ha detto...

Che non era nemmeno uno solo, di film. E che comunque non il massimo del Tarantino disponibile... e comunque ancora, quasi meglio il reloaded...

Simone Biagiotti ha detto...

Bello e bravo! Intendo il tuo posto, Tarantino lo sopporto poco ;-)

Francesco ha detto...

gli unici film di Tarantino che non ho visto. mi ero rifiutato

Baol ha detto...

@ MikiMoz: Eppure, che tu ci creda o no, il finale non l'ho mai visto, davvero.

@ ciku: Beh, non è un mistero che io sono di molto rimbambè...ma adesso voglio il commento, con recensione e voto, del mio racconto :D

@ Franco Battaglia: Ma se a me me ne hanno parlato benissimo??? Boh...
Grazie per i complimenti :)))

@ Simone Biagiotti: Grazieeeeeeee :)))

@ Francesco: Io, di Tarantino, ho visto interamente solo Jackie Brown, pensa te...

amanda ha detto...

mi piaci più tu dell'originale

Coffee Girl ha detto...

Prima di commentare dovrei guardarmi il film... solo una domanda: questa trovata dei cinque colpi che corrispondono alle vie verso i cinque sensi l'hai inventata tu o è tratta dal film?
Perchè se l'hai inventata tu, cioè, sei un gigante :)

Emma Peel ha detto...

Diamine. E ho detto tutto.

Sarah ha detto...

E il titolo ci sta tutto (direi)
Sai mica darmi l'indirizzo di Mai Pei?! ;)

Baol ha detto...

@ amanda: Grazieeeee

@ Coffee: Il film non l'ho visto, la cosa dei 5 sensi è la mia *.*

@ Emma Peel: Grazie 🙏🙏 :)))

@ Sarah: Ecco, ed infatti il titolo non è ancora in sospeso :(
E perché vuoi il suo indirizzo? Proprio tu che la mossa la conosci perfettamente?? ;)

Coffee Girl ha detto...

Allora, "chapeau".

Viviana B. ha detto...

Film deludentissimo, peraltro, sotto il profilo marziale. Hai fatto bene a non guardarlo, così hai potuto scrivere questa meraviglia!

Astrolabia ha detto...

Filmazzo!

Sto leggendo baol, di benni.
L'ho visto in biblioteca, mi sei venuto in mente.

Suona bene, già dalle prime pagine.

Abbraccio.

la volpe ha detto...

Penso che sapere di avere ancora 5 passi sia un privilegio..
Io cammino senza sapere se il piede che porto avanti verrà seguito da quello che lascio indietro!
E non mi si dica che ignorando si vive meglio! Vivo preoccupata lo stesso.
Che valore assoluto assumono quei 5 unici passi...
Baci

Baol ha detto...

@ Coffee Girl: Grazie ;)

@ Viviana B.: Boh? C'è chi lo esalta e chi lo denigra, quello che ho visto del film non mi è dispiaciuto...
Grazie dei complimenti :))

@ Astrolabia: Adesso però voglio sapere il giudizio finale sul libro :)

@ la volpe: Messa così hai perfettamente ragione amica mia, siamo precari e, in realtà, non sappiamo nemmeno se un passo seguirà l'altro.
T'abbraccio :)