17 gennaio 2012

Storie minime

Lei

Lei portava degli occhialetti tondi con una montatura sottile, nera, ed aveva uno sguardo inutile che appoggiava con supponenza su tutto. L'ultima volta che aveva rivolto una parola gentile a qualcuno Raf cantava ancora in inglese e Berlino era divisa in due; da allora era sempre stata democraticamente odiosa praticamente con tutti, le stava antipatico il mondo. Non che il mondo non ricambiasse; chiunque la incrociava, con quel suo sguardo insipido e la bocca stretta come se intorno ci fosse puzza, provava una profonda antipatia, a pelle.

Lui

A lui la ragazza con gli occhialetti piaceva, gli piaceva quello sguardo opaco dietro le lenti tonde e quella bocca stretta come se il caffè facesse sempre schifo. Gli altri la chiamavano "l'antipatica" ma a lui non piaceva quel soprannome, al massimo l'avrebbe chiamata "la sostenuta" perchè sembrava sempre che si trovasse in un posto inferiore ai suoi standard. Nessuno degli altri voleva servirla da quando si era fatta rifare diciotto volte un cappuccino perché non c'erano abbastanza bolle nella schiuma, ma lui no, lui era l'unico che andava lì, ogni volta, con un sorriso e le chiedeva "cosa ti posso portare?".

66 commenti:

Maraptica ha detto...

Certi uomini nascono masochisti! Hahahahahahaha... Tevojobeneassaj :*

Ross ha detto...

"Democraticamente odiosa". Questa mi sa che te la rubo. ;)

Charlie68g ha detto...

azz, io l'ho vissuta una storia così :-(

chaillrun ha detto...

le ragazze difficile hanno il loro fascino, si sa ..

Ernest ha detto...

eh eh vero
democraticamente odiosa è fantastico.
:)

fabio r. ha detto...

cosa ti posso portare? un etto di vaffanculo? tagliato fine?

Viviana B. ha detto...

Puoi segnare anche me nell'elenco dei fan di "democraticamente odiosa" ma, a parte questo, il mio commento corre il rischio di essere molto simile a quello di Fabio, visto che al tuo "Cosa di posso portare?" mi si è affacciata alla mente la proposta "Un caffè corretto stricnina?"…

Hai ragione: democraticamente odiosa. Sta sulle balle anche a gran parte dei commentatori!!! :-D

Valeria e Marco, ovvero i Filibustieri ha detto...

io conoscevo uno a cui piaceva una così... era curioso di vedere se fosse SEMPRE così odiosa, la sua teoria era che quelle così nascondessero una passionalità particolare... non so se ci sia mai riuscito, credo che lei non lo abbia mai nemmeno preso in considerazione...

Conte di Montenegro ha detto...

Alla fine l'ha rimorchiata?

metiu (casalingo disperato) ha detto...

conosco una tizia urticante che al bar ordina caffè decaffeinato lungo, in tazza grande, con del latte freddo schiumoso a parte e due bustine di dolcificante.
se te la presento ci fai un'altra storia minima?

Chit ha detto...

A mio modesto aviso le possibilità sono due:
- amore vero
- rincoglionimento da gnocca
Bisognerebbe trovare un'altra antipatica/sostenuta per verificare :-D

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Baol, ma io dico..come ti è venuto in mente Raf? :P
Lei odiosissima, lui sfigato, forse.
O tollerante, paziente..
Una rarità..
Magari è riuscito ad andare oltre le apparenze.
Avrà intuito che la tizia per essere così antipatica qualcosa di brutto deve averlo subito.
Ohh, che ne so..ma pensa te.. con poche righe hai spalancato la porta della mia immaginazione, potrei andare avanti per ore a fare supposizioni :)
Bravo

mr.Hyde ha detto...

non si può provare amore vero per costei...ma almeno è gnocca? Nel qual caso, sempre che sia disposta, quando sia disposta e che non sia 'indisposta',...si puo' accettare un breve rapporto di due-tre minuti..anche cinque,va..'abundantum alla Toto'..
questa cosa mi ha indisposto!..

LA CONIGLIA ha detto...

lei è la signorina rottenmaier di heidi solo più giovane. E' lei sputata, anche per gli occhialini!

Viviana B. ha detto...

@ metiu. Se la presenti a me nel giorno in cui le ho già girate, le spacco la faccia. Ti va bene lo stesso? :-)

Blackswan ha detto...

I percorsi dell'amore sono imperscrutabili ai più.A me ne bastava uno di cappuccino per mandarla a cagare :)

Mrs Quentin Tarantella ha detto...

Concordo con il plauso generale al "democraticamente odiosa" io dalla tua descrizione la definirei una dall'anima candeggiata.
Ad ogni modo ciascuno ha la sua metà del mondo...
Forse ;-)

bacibaci MrsQT

pOpale ha detto...

"Democraticamente" Delicata. :)

Caty ha detto...

:-) ....mica tutti posson avere la fortuna di incontrare quella/o che si perdon una valigia piena di caffè all'aereoporto....( sempre mitico Baol)

Baol ha detto...

@ Maraptica: Oppure semplicemente scemi... Tevojobeneassaj pour jì :D*

@ Ross: Guarda che non è Creative Common, 5 euro per ogni uso! :D

@ Charlie68g: Nel senso che era la tipa antipatica con gli occhialini? :D

@ chaillrun: Mica questa è difficile, è semplicemente stronza :D

@ Ernest: Beh, almeno qualcosa di democratico, no? :)

@ fabio r.: "Ho fatto un etto e mezzo, lascio?" :D

Baol ha detto...

@ Viviana B.: Ahahahahaha, allora me la sono inventata proprio bene :)

@ I Filibustieri: Bel rischio voleva correre hehehehehehehe, ci sarebbe da scriverci una storia...

@ Conte di Montenegro: Ci sto ancora pensando :D

@ metiu&Chit: Ma vi siete messi d'accordo per un esperimento sociale? Hahahahahahaha
Non so, dovrei far entrare nel racconto una terza? A Chit lascerò il mistero se sia amore o rincoglionimento... :D

@ Grace: No no, come accade nella vita reale, lei mi sa che non ha subito nulla, è proprio stronza di suo, a volte succede, non è che le donne hanno sempre una scusa per essere così :)

Baol ha detto...

@ mr.Hyde: Se lei è disposta dovresti chiederglielo tu, è quella al bar, seduta in fondo, con nessuno che l'avvicina :D

@ LA CONIGLIA: Non credo siano parenti :D

@ Viviana B.: Mi sa che la menerebbe pure Ghandi una così :D

@ Blackswan: Hai poca pazienza amico mio :P

@ MrsQT: Non so se è un'anima candeggiata, credo che tutti i camerieri, a parte uno, le servirebbero volentieri candeggina, quello sì :D

@ pOpale: Delicatissima... :D

Andrea ha detto...

La democraticamente odiosa l'ho incontrata qualche estate fa al bar di un residence sul mare in Calabria. Al 5 cappuccino che si faceva rifare dal povero barista troppo educato sono stato io a sbottare. "Non je lo rifà più che a forza de cappuccini pare de sta in convento qua!" Con la boccuccia stizzita si è girata ed è andata via. Io e il ragazzo del bar ci siamo presi un caffè alla faccia sua!
Ciao
Andrea

Baol ha detto...

@ Caty: Da dove arrivava l'aereo, Colombia? Siamo sicuri che fosse caffè? Non è che, appena hai visto i cani, in aereoporto, hai fatto sparire la valigia? :D

Debora ha detto...

L'amore è cieco.. Questa è la dimostrazione!! E quel Democraticamente, la dice tutta....

ladywriter65 ha detto...

Penso che sia un modo intelligente di agire verso una persona di questo tipo. Se vuoi solo rispondere a una provocazione magari la cosa finisce li, se te la vuoi portare a letto perchè ti piacciono le sfide... beh una volta che l'hai incuriosita il gioco è fatto!
Buona giornata.

bussola ha detto...

democraticamente bella..... dovresti scriverne una più lunga e mandarla democraticamente ad un editore

petrolio-muso ha detto...

i segreti dell'attrazione e della comunicazione non verbale… *

Ross ha detto...

@Baol: strozzino.

digito ergo sum ha detto...

lo sguardo opaco dietro le lenti tonde mi inquieta un po'. farsi rifare un cappuccino 18 volte lo è ancora di più. farsi un cappuccino 18 volte è normale, vaticano docet.

je t'embrasse

vitty ha detto...

Oddio,a me è subito venuta in mente la Gelmini...più democraticamente odiosa di così,non esiste nessuno!!!!

Adriano Maini ha detto...

O é l'amore che da sempre é cieco? :))

Darjo ha detto...

evidentemente lui in quegli occhi ha letto qualcos'altro :)

Marica Bersan ha detto...

Concordo con bussola, questo pezzo sembra l'incipit di un bel romanzo, mi incuriosisce pensare a come la storia potrebbe evolvere con personaggi così poco scontati!

Il Gabbrio ha detto...

Andare oltre le apparenze premia sempre: o si ha la conferma delle stesse, e allora ci si leva il pensiero, o si riceve una bella sorpresa. Bell'idea e ben fatta, bravo!!! : )

Baol ha detto...

@ Debora: Oppure lui è masochista :)

@ ladywriter65: A me già mi fanno innervosire quelli simpatici, immagina una così :)
No, bisogna davvero vedere lui come si pone.

@ bussola: E a quale democratico editore? :)

@ petrolio-muso: Lei mi sa che è molto verbale, soprattutto quando deve mandare a quel paese qualcuno :D

@ Ross: Stronzone, prego! Ci tengo ai miei titoli :D

Baol ha detto...

@ Andrea: Risposta singola perché mi sono accorto di averti saltato! Frase fantastica!!

Baol ha detto...

@ digito ergo sum: Ma il cappuccino, con o senza cordone? :D

@ vitty: Ora che mi ci fai pensare...ma sai che è vero?! Non l'ho inventata pensando a lei, l'ho inventata e basta :-/

@ Adriano Maini: Oppure è lui che è completamente tonto :D

@ Darjo: Mi sa che deve essere analfabeta allora :D

@ Marica Bersan: Magari ci penso un po' e vedo cosa mi invento :)

@ Il Gabbrio: Dici che devo premiare la pazienza di lui? :)

gabry ha detto...

voglio essere democraticamente odiosa anche io

nico ha detto...

Beh,
un po' mi ci sono infilata, nei panni della democraticamente odiosa.
Non che io lo sia, cioè non credo, e ieri ho bevuto un espressino che avrei dovuto rovesciare letteralmente sulla testa del barista, ma è anche vero che sono quella che, ogni volta che va a Firenze, si ostina pervicacemente ad ordinare una fiorentina ben cotta (ossimoro), e se non lo è abbastanza, a mandarla a cuocere ancora.
Oltre le due volte, però, non sono mai andata.
;)

Anna Righeblu ha detto...

Commenti simpaticissimi, un post nel post.
Sarò banale (?) ma, quell'indecifrabile "democraticamente odiosa" piace anche a me! Il ragazzo, sarà mica anche lui un tantino "disturbato"? La schiuma del diciannovesimo cappuccino la vedrei bene direttamente sugli occhialetti... perché possa contare meglio le bollicine...
Un saluto

apepam ha detto...

tanto per essere un pò un legnetto tra le ruote...
:-)
Grande lui! Chi non demorde col sorriso sa come conquistare.

Granduca di Moletania ha detto...

Bella coppia, veramente. Ma poi come va avanti questa storia ? Perchè DEVE andare avanti; ormai ci siamo tutti affezionati alla democaraticamente odiosa e al suo assassino. Perchè lui poi la uccide, vero ? Magari la soffoca con il 19esimo!
Attendo sviluppi e ti abbraccio.

GIALLOSANMARINO ha detto...

....mò il problema è che tu ste storie a metà non le devi lascià !!!
porca miseria si innescano meccanismi amletici che non hanno fine!!!
... magari sto disegnando una cucina proprio per una tipa con l'occhio opaco dietro l'occhialino e la puzza sotto il naso, accompagnata da uno sfigato utopista,
masochista,
gentile e tollerante..
ecco che mi esce dietro di loro seduti davanti a me in ufficio
il tuo occhietto e il mondo che ci crei su!!! aaaahhhhhhhhhhhhhhh!!!! .0 _marì

Lunga ha detto...

sempre il solito, caro baol!!! e bene così! :)

Melinda ha detto...

Aspetto lo svilupparsi della storia. La sostenuta si addolcirà?

la signora in rosso ha detto...

al 100esimo cappuccino si sposarono e vissero f.... ops non mi viene!

Federica ha detto...

ora sono curiosissima di sapere il seguito!

Pupottina ha detto...

saranno storie minime ma toccano il cuore ;-)

zefirina ha detto...

sicuramente lui vedeva in lei cose che gli altri non vedevano

Lorenzo ha detto...

Adesso vivono nella stessa casa.
Lei ha sposato un altro.
Lui è l'attaccapanni.

Eva ha detto...

Capitano sempre alle stronze. Quelli come Lui.

Carmine Volpe ha detto...

sono perfetti l'uno per l'altro quando si sanno accettare i difetti e fatta

Lila ha detto...

il bello della soggettività!

delizioso :)

... daisy... ha detto...

Il bello dell'amore... vedere il bello anche dove gli altri non riescono a scorgerlo... mi hai veramente fatto sognare con queste poche righe... grazie Baol!

tizi ha detto...

arrivera` a farle un cappuccino al cianuro???

economistapercaso ha detto...

...e com'è andata a finire??? Devo saperlo!!! ;-)

Baol ha detto...

@ gabry: Guarda che ci vuole molto allenamento ed una certa predisposizione genetica.

@ nico: No, vabbè, ma la fiorentina ben cotta non si può sentì...
Forse dovresti smettere di andare in Toscana...

@ Anna Righeblu: Beh, lui tanto normale non deve essere :)

@ apepam: Vabbè, ma bisogna vedere se ne vale la pena però :)

@ Granduca di Moletania: Dici che deve continuare? Dici che la deve uccidere? Mi segno i suggerimenti... :D

@ GIALLOSANMARINO: Hehehehehehe ma il bello del creare mondi è che poi voi li arredate! :D

@ Lunga: E perché cambiare? :D

Baol ha detto...

@ Melinda: Potrebbe essere uno degli sviluppi...

@ la signora in rosso: Dopo tutti quei caffè???

@ Federica: Eh, a saperlo come continua... :D

@ Pupottina: La poesia delle piccole cose, no? :)

@ zefirina: O ci vedeva peggio, guarda che può essere anche così!

@ Lorenzo: Sarebbe davvero uno stratosferico finale :D

Baol ha detto...

@ Eva: Ma magari è tutto scemo, che ne sai? :D

@ Carmine Volpe: Ma i difetti di lei sarebbero da accettare con un'accetta...

@ Lila: Il bello sta proprio lì :)

@ ...daisy...: Maddai, magari lui ci vede malissimo :D

@ tizi: Chissà.... :D

@ economistapercaso: Ma quanti curiosoni! :D

Anonimo ha detto...

a me l'aggettivo sostenuta fa pensare ad una persona costretta suo malgrado dalla scomodità dell'intorno ad assumere una certa posizione, una certa postura, ecco.

gattaliquirizia

Gata da Plar ha detto...

aahh ho capito... storia a puntate (scusa Baol, ho letto prima il post più recente di questo... ^^) vediamo un pò come va a finire?
baci8!!

mizaar ha detto...

tu non ci vuoi bene a noi mnenn, diccelo che è così!

Baol ha detto...

@ gattaliquirizia: Infatti i sostenuti son gente che si inventa scomodità :)

@ Gata: Lo sapessi come va a finire... :-/

@ mizaar: Mannò, non mi piacciono i tipi così, a prescindere dai cromosomi :)

Queen B ♛ ha detto...

meravigliose anche se minime ;)

Baol ha detto...

@ Queen B: Grazie :)