21 novembre 2010

Come si incontra una canzone?



Led Zeppelin - Whole Lotta Love

Come si incontra una canzone? Una di quelle che entreranno nella nostra personale classifica intendo, quelle che diremo mi piace davvero un sacco, come capita che le incontriamo? Le vie sono tantissime, come le ipotesi della vita. Questa canzone qui, per esempio, uno potrebbe pensare che io l'abbia ascoltata la prima volta grazie ad un fratello maggiore o che, magari, sia avvenuto grazie ad uno di quei ripescaggi radiofonici che, ogni tanto, alcune radio fanno, fottendosene dei dati di ascolto. Ed invece no, questa canzone ha una storia un po' divesa; qualche anno fa, su una delle tante televisioni locali che affollano il palinsesto, andava in onda una sit-com parodia di "ER - Medici in prima linea", si chiamava "ER - Medici al capolinea" tutta interpretata da attori teatrali della vecchia comicità barese. La sit-com ebbe anche un discreto successo, anche perché era molto divertente, ma questo cosa c'entra con la canzone? Ora ci arrivo; uno dei personaggi si chiamava Picciafuoco, era un classico malavitoso della vecchia guardia di Bari vecchia, uno, in fondo, dal cuore d'oro e che riusciva a procurare di tutto. Un giorno il capo infermiere gli chiede se potesse procurargli una canzone e gli chiede questa dei Led Zeppelin; ricordo la scena, il malavitoso non la conosce e l'infermiere gli suona il riff iniziale con la bocca; basta una telefonata ed arriva un cd, l'infermiere non ci crede, lo mettono nella radio e sento per la prima volta quella canzone dei Led Zeppellin, da lì a cercarla su internet è stato un attimo. E voi, voi avete qualche storia particolare del vostro incontro con una canzone?

38 commenti:

Maraptica ha detto...

Ci penso su e torno eh... con calma, burp -.-

Adriano Maini ha detto...

Oh, yeah! Ma vi ci manca solo che adesso mi metta a raccontarvi anche i miei impatti con la musica. Stareste freschi!

fabio r. ha detto...

beh, la tua è stranuccia non c'é male... :-)
hi bro

Lindalov ha detto...

Sì. Però oggi ad esempio, ho scoperto anche che si può ridare un senso nuovo ad una canzone, un uso diverso. Ci ho scritto un post.

:)

Lila ha detto...

non saprei dire. Le "mia" canzone è quella che mio padre mi cantava per addormentarmi, ma non dormivo mai fino alla fine, perchè mi piaceva così tanto, che mi chiedevo davvero se avrei potuto, un giorno, partire anch'io per cercare la Felicità.
Poi un giorno l'ho fatto.

La canzone era di un certo Antoine. Se no la conosci, questo è il link:
http://www.youtube.com/watch?v=4n0bkOuGp0c

Vittoria A. ha detto...

Ciao, molto interessante il tuo post. La mia e' di Vinicio Capossela "il ballo di San Vito".

Vittoria A. ha detto...

PS Dimenticavo di dire il perche': mi porta alle mie origini Salentine a cui sono molto legata.

Ross ha detto...

Cecco il Mugnaio, dei Mercanti di Liquore.

E' la voce di un ragazzo che la canta piano in dormiveglia, come una nenia, in piena notte, su un pullman di ritorno a casa, nel buio e nel silenzio del sonno di altri 35 compagni esausti. E'la sensazione di trovarsi bene, al sicuro, dalla propria parte.

http://www.youtube.com/watch?v=nSKKtda1Bnc&feature=related

regulus21 ha detto...

La scoperta più recente è Katie Melua, una cantante statunitense di origini georgiane (disambigua: Georgia, ex URSS).

Pur di non vedere il TG1, sono anni che seguiamo a casa "Julia, la strada per la felicità", una soap tedesca (!). Una delle tragedie più grandi, nella storia, è stata la perdita della gigantesca casa di famiglia. Quindi, mentre una figlia scava nel giardino per prendere la sua cassettina dei ricordi sepolta dieci anni prima, sento una canzone strazzamutande, cantata da una voce più che angelica, che rende il momento struggente.

Il mio trucco infallibile è captare delle parole, cercarle su Google e poi trovare il titolo. Beh, non era facile, perché di "kiss", "time", "days", "skin" è pieno il mondo. Un colpo di fortuna e... eccola qui. Attenti ai brividi!

http://www.youtube.com/watch?v=ttF_PfD8xFo

(e non guasta il fatto che la tipa è anche bella!)

Alive2 ha detto...

Caro CAssano anche il vero dirigibile ha picciato foco ... gulp... potresti dirgli se mi procura ... so il titolo di una canzone che fa come ritornello fall in your heart o qualcosa di simile.
Buona settimana
ALby

Vale ha detto...

Bloodstream, degli Stateless.

Tarda sera, radio accesa, avevo bisogno di sentirmi capita, almeno da qualcuno. La voce profonda e rilassata dello speaker annuncia la canzone.. ed ecco che comincia la meraviglia.

http://www.youtube.com/watch?v=V3b1CDLsiGU

Buon ascolto! :)

Suysan ha detto...

Avevamo ventanni o poco più, viaggiavamo spesso su un vecchio pulmino Wolkswaghen, le canzoni che ci accompagnavano erano quelle di CSN&Y......se le riascolto torno a quei tempi e a quella spensieratezza, la canzone che amavo di più era Teach your children.....confesso che a quei tempi neanche sapevo di cosa parlasse il testo!

non riesco a metterti il link per ascoltarla, ma tu la conosci vero?

Zion ha detto...

io le canzoni le subisco e basta!

GIALLOSANMARINO ha detto...

......si una storia analoga quando ho conosciuto Jeff Buckley, mi parlò di lui Frà, non sapevo chi fosse,una storia la sua , veramente emozionante. Sono corsa su internetTTE da allora non mi ha più lasciata!!!;) _maRY

Grace ( ma a lutto ) ha detto...

Hahahahah, scusa ma rido per ER Medici al capolinea.
Io innamorata persa di Giorgio Clone..
Ma anche Picciafuoco mi faceva sangue hahahah!
All'incontro con una canzone ci penso..
Bell'argomento..Baol, ti stimo. ;)

Maraptica ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=qI8GVkRvb9Y
La musica bellissima e il momento struggente. Che a dimenticarsi una canzone che si sente per la prima volta quando si viene mollati... non è facile! ;)
:*

web runner ha detto...

Eh, i Led Zeppelin...
io ricordo l'incontro con l'immortale Stairway to Heaven, a diciott'anni in un uic end con pochissimo alcol nella casa in montagna di un'amica. Uno dei presenti aveva trovato il modo di ascoltarla al contrario e diceva che c'era un messaggio di Belfagor o di Elvis.
Tutto sommato meglio la versione standard, magari dal vivo.

MarKino ha detto...

chissa` quanta gente ha scoperto The Who dai vari CSI ...

piu` che una canzone, trattasi di un gruppo, i Mastodon. facevano da supporters ai Metallica a Milano nel giugno 2009, dalle 19:00 alle 19:30 precisi (chi cazzo s'impegna davanti ad una platea che e` TUTTA per i Metallica?) ... sul momento non m'han detto nulla ... li ho rivisti 2 settimane dopo al Gods of Metal a Monza e poi son andato apposta a vederli ai Magazzini Generali (sic!) il febbraio successivo ...

per il resto nulla di particolare, amici che ti dicono "ehi! ascolta un po' questi ..."

Angela ha detto...

un incontro particolare è stato con Paolo Conte grazie a un amico!

Lisa ha detto...

Cavolo ho ascoltato tutti i link che avete postato e le canzoni sono tutte belle!!!

Lisa ha detto...

Io ce l'ho una bella storia da raccontare... :)
Era un giorno come tutti gli altri e un geniaccio che voleva essere un Baol decise di scrivere un post sulle canzoni "inaspettate"... Allora ci fu una risposta entusiastica di molti lettori, con link di canzoni che avevano fatto battere il cuore di ognuno di loro. Tra questi c'era una certa Vale che, ricordando di una sera solitaria, decise di linkare Bloodstream dei Stateless..
Io curiosona ho ascoltato la canzone e puff.. Ho scoperto che trattasi proprio di una CANZONE!!! ;)

Spes ha detto...

Credo di poter affermare che sono loro, le canzoni, a venire da me al momento oppotuno!
Comunque trascorro periodi lunghi senza ascoltare musica talvolta.Evito di legare dei brani a particolari periodi, altrimenti poi non riuscirei più ad ascoltarli per via del ricordo negativo che portano con loro.
;)

Charlie68g ha detto...

Era una bella fotografa belga, venuta a sciare dalle mie parti per una settimana.
Durante quella settimana ridemmo scherzammo e ci amammo, tanto che lei decise di rimandare di due giorni la data della partenza.
Al suo rientro mi mando una cassetta con poche righe, dove diceva che di me le sarebbero rimaste le nostre risate, i nostri baci ed i miei occhi sorridenti.
La cassetta iniziava con Sometimes it's snow in april

Alessandra ha detto...

Cat Stevens "Father and son"
ma anche tutto il resto dell'album mi fa guidar l'auto finchè non finisce :)
è una delle colonne sonore della mia vita, insieme ad alcuni cantautori italiani.
a presto Baol!
Ale

Baol ha detto...

@ Maraptica: Te sei appesantita anche su un blog e quello con l'alimentazione sbagliata sarei io...

@ Adriano: E perché no? Magari anche tu hai un incontro con una canzone, molto particolare :)

@ fabio: Se non so' strane non mi piacciono bro! ;)

@ Lindalov: L'arte del riciclare è roba seria! :)

@ Lila: Lui lo conoscevo, la canzone no :)

@ Vittoria A.: Capolavoro di canzone, mandata a memoria con solo due ascolti :)

Baol ha detto...

@ Ross: I mercanti di liquore, nati come cover band di De Andrè, diciamo così :)
ed è una bella storia la tua...

@ Regulus21: Katie Melua la conosco, non questa canzone...però la tua storia è pure più strana della mia :D

@ Alive2: Famigliola, così è un po' difficile però...

@ Vale: A volte io per primo non mi capisco, è una cosa normale, diffiderei di chi si capisce sempre, di chi è sempre sicuro.
(La canzone è molto bella)

@ Suysan: Bella storia, profuma di ricordi; la canzone non la conoscevo ma ho rimediato :)

Baol ha detto...

@ Zion: Nel senso che ti cadono i cd in testa? O____o

@ GIALLOSANMARINO: Jeff Buckley è come se avesse un destino scritto nel DNA e non abbia potuto farci niente...gran voce, gran musicista!

@ Grace: Hahahahahahaha, ti stimo fratellA, quando ho scritto non c'ho pensato al fatto che fossi della zona, Colajemma sarà contento di sapere che ti faceva sangue ahahahahahaha

@ Maraptica: Ci sono tante cose che ci rimangono tatuate dentro e non possiamo farci niente :*

@ web runner: Il tuo commento mi dà tanto di quei giochi della settimana enigmistica dov'è l'errore? ed io penso di averlo identificato nel pochissimo alcool
Concordo, quella canzone è meglio ascoltarla dal verso giusto :)

Baol ha detto...

@ MarKino: Io li conoscevo, gli Who, ma devo dire che comunque CSI mi ha dato una mano :D

@ Angela: Sono andato ad un suo concerto, lui è un mezzo orso ma...che musicista!!!

@ Lisa: Wow, dall'interno del post! :D

@ Spes: Anche quelli negativi sono ricordi, anche se non li vorremmo...

@ Charlie68g: Anche la tua storia è veramente molto bella!

Baol ha detto...

@ Alessandra: Mi mancava rispondere al tuo commento, bellissima canzone :)

Chiara ha detto...

...la mia esperienza in merito è recente...ho "incontrato" una canzione che mi ha rapito, per caso, incuriosita mi sono lasciata prendere dall'ascolto, ipnotica, stridente, stronza quanto basta per entrarmi nel cervello. Nessuno sforzo per reperila, me la sono trovata servita su un piatto d'argento, ho solo douto aprire le porte della percezione (Huxley docet :-P)...comunque erano i Led Zeppelin e la canzone l'ho beccata in un blog il cui post parlava di incontri con canzoni...
Un saluto
Chiara

Occhi di Notte ha detto...

NO, non mi pare di avere una storia particolare. PErò posso dirti che ci sono canzoni che hanno fatto parte di capitoli della mia storia personale ed ogni volta che le ascolto è come fare un viaggio nel tempo.

Baol ha detto...

@ Chiara: Maddai? Altri blog hanno parlato dei Led Zeppelin?

Quella canzone mi è subito piaciuta tantissimo, il riff iniziale è una specie di corda che ti si stringe attorno e non ti lascia più andare!

@ Occhi di notte: Il bello delle canzoni è proprio riuscire a ricollegarsi a dei momenti, come gli odori :)

fatabugiarda ha detto...

IO ho una storia particolare con l'incontro della musica dei Massimo Volume.
L'ascoltavo in macchina ma non riuscivo a sentirla.. la musica così tagliente mi impauriva e non riuscivo ad ascoltare le parole.
poi un giorno ho visto un portfolio di un fotografo che stimo e che si intitolava "lungo i bordi".
Sono andata a cercare quel testo e l'ho letto.. li ho letti tutti e solo dopo quel momento ho legato quelle parole con la musica.. e sono letteralmente esplose dentro di me.

DOmani vado a Perugia a Sentirli.

Baol ha detto...

@ fatabugiarda: Beh, riscoprire una musica dalle parole è una cosa fantastica :)

The Halloween's Princess ha detto...

Sì, ho avuto un incontro casuale con una canzone, che ha condotto a un grande amore e ad una nuova vita (a volte basta poco perchè eventi cosmici si mettano in atto in maniera del tutto casuale!)
La canzone in questione è Helena dei My Chemical Romance.
Era il lontano 2007, amavo giocare ai Sims e mi divertiva realizzare storielle usandoli come attori, per cui stavo vagabondando su youtube, cercando video di altri che facevano lo stesso.
Mi sono imbattuta in questo video bellissimo (questo qui http://www.youtube.com/watch?v=PuMhufFeMU0), e ho sentito per la prima volta questa canzone, che mi ha preso al cuore. Da lì, ho cercato altri video della band, e poi ho acquistato il cd, e dopo qualche mese sono andata al concerto. Era il primo concerto della mia vita. Ho conosciuto così un botto di gente (tra cui la Vale :P), e ho iniziato a girare l'Italia e l'Europa per concerti (di altri gruppi però). E tutto per un video su YouTube =)

Baol ha detto...

@ The Halloween's Princess: Ma tu guarda i danni che può fare YouTube... :)

The Halloween's Princess ha detto...

XD Già, soprattutto economici :P

Baol ha detto...

@ The Halloween's Princess: Infatti!!!