12 settembre 2007

Mi fido di te

"Mi fido di te"
Francesco Abete e Massimo Carlotto
Ed. Einaudi

Se in un romanzo vi piace che ci sia un protagonista buono; se vi dà fastido affezionarvi e tifare per uno stronzo; se, mentre leggete, volete sentirvi a vostro agio ed i brividi nello stomaco non vi piacciono; se volete continuare a mangiare senza farvi troppe domande; se, arrivati alla fine, odiate dire: "Ma porch...."; allora questo libro non fa per voi.
Per tutti gli altri invece, la prossima volta che andate in libreria, cercatelo, giratevelo fra le mani, leggetevi la quarta di copertina e poi avviatevi alla cassa: vi sarete assicurati un noir coi controcazzi (e scusate il francesismo).

40 commenti:

MarKino ha detto...

mmmh... ci pensero`... in compenso io nn ho ancora finito "Manituana" d(e)i Wu Ming... pensavo di leggerlo nelle pause del mio viaggio in Russia... ma purtroppo l'ho dimenticato a Malpensa quando mi hanno imbarcato per la terza volta per lo stesso volo....

porzione ha detto...

E se a me oltre a quello piacesse anche taccheggiare?

Baol ha detto...

@ markino: che peccato, perdere un libro che si è iniziato a leggere e non poterlo ricomprare subito...dannazione!

@ porzione: shhhh....tra i miei lettori c'è anche uno che è amico di uno degli autori...mica potevo mettere l'incitamento al taccheggio, poi glielo andavano a dire.

PIDEYE ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
PIDEYE ha detto...

Sei talmente convincente che potresti anche riuscire a farmi leggere la carta igenica se lo consigliassi qui sul tuo blog ;)

Angie ha detto...

Ok..prendiamo nota!!
;-)

S.B. ha detto...

Segnato nei libri da leggere, poi ti saprò dire :-)

Scuola di ladri ha detto...

i noir coi controcazzi sono i libri che preferisco..

Inenarrabile ha detto...

Menomale che è arrivata la parte del post in cui hai scritto "allora questo libro non fa per voi", già mi stava venendo il dubbio che dai tuoi posts precedenti mi fossi fatta un' idea sbagliata...

Ad ogni modo, direi che hai descritto un buon libro. Lo leggerò.

pOpale ha detto...

Forse aspetto di sentirmi meglio prima di leggerlo, l'idea dei "brividi nello stomaco" mi da i brividi ;)

Panzallaria ha detto...

visto che ormai mi fido ciecamente di te, lo prendo!
grazie della segnalazione
panz

Anonimo ha detto...

Grande Baol e grandi gli utenti di questo bel blog!!
Conosco Abate e Carlotto (un po' meno) di persona. Di Abate, gran bella persona, mi permetto di consigliare anche "Ultima di campionato" (Maestrale ed, ripubblicato recentemente, se non sbaglio, da Frassinelli) per chi ama il calcio e la buona letteratura (non dico altro, sennò svelo) e "Getsemani" (Frassinelli): una radiografia spietata e amaramente ironica della sua città (ma anche dell'Italia intera?): Cagliari.
Ciaoo
Rocco

Baol ha detto...

@ pideye: hahahahahahaha mitica!!!! :D

@ angie: poi fatemi sapere eh ;)

@ s.b.: aspetto la tua recensione allora :)

@ scuola di ladri: c'è una sezione apposita nelle migliori librerie :D

@ inenarrabile: fiiiuuu...per fortuna allora che non lo bloccato lì allora :)

@ pOpale: Eh sì, ti capisco, ho letto delle tue vicissitudini.

@ panzallaria: Wow, che responsabilità!

@ Rocco: bisogna pure vedere se a gli autori la recensione potrebbe piacere :D
comunque i tuoi consigli sono ben accetti :)

vipera76 ha detto...

E bravo Baol....finalmente un "controcazzi"!!!
Mi piacciono i blogger che dicono le parolacce!:D

teneborne ha detto...

@vipera conosco baol quasi come le mie tasche, non scatenare il can che dorme ;-)

Dyo ha detto...

Ok, Baol: mi fido di te. E lo compro.

kabalino ha detto...

segnato.

stellavale ha detto...

Mi sa che abbiamo proprio gli stessi gusti.........

Cilions ha detto...

Quanto vorrei avere più tempo per leggere... ma intanto lo compro;)

ilaria ha detto...

Ad essere sincera il noir è un genere che non ho mai esplorato con cura..me lo consigli?

Ross ha detto...

Non mi tiro mai indietro di fronte a un consiglio di lettura. Segnato nella mia chilometrica lista (che si allunga ogni giorno di più, visto che per ogni libro letto se ne aggiungono almeno altri tre).

Ciao!

Regina Madry ha detto...

Ma sì, è un pò che lo guardo in libreria, poi ogni tanto vedo anche gli autori in giro e mi incuriosisco, da brava cagliaritana ;-) vorrei suggerirti anche "Arrivederci amore ciao", sempre di Carlotto: quello forse è il suo libro migliore, da cui è stato tratto anche il bel film.

zefirina ha detto...

come in altri libri di Carlotto, non sa mai se tifare per i buoni o per i cattivi

Annachiara ha detto...

Mi domando come si faccia a scrivere un giallo in due...uno conosce sempre la fine prima dell'altro. Non è divertente! ;-)

Anonimo ha detto...

che bello

patty ha detto...

ok me lo segno allora ^__^!!!!!!!!..m'intriga l'idea di tifare x 1 stronzo..

Baol ha detto...

@ vipera76: credi a tenebrone vipera, è meglio :D

@ dyo: poi fammi sapere che ne pensi, ok?

@ kabalino: good :)

@ stellavale: mi fa piacere :)

@ cilions: a chi lo dici....

@ ilaria: beh, se devi esplorare il genere non ti consiglio solo questo ma, per cominciare ti aggiungo pure "L.A. Confidential" di Elrroy ;)

@ ross: ti ci vuole almeno una vita in più :)

@ regina madry: ma sai che mi tenta un bel po' quel libro? Lo comprerò!

@ zefirina: non ne ho mai letti...cercherò di rimediare.

@ annachiara: se mi capita glielo chiedo :)

@ anonimo: grazie.

@ patty: :)

daniela ha detto...

Ah dunque è da questo libro che Jovanotti ha tratto il titolo per la sua canzone? :-)

Appena ho un pò di tempo e soldi lo compro. Ho proprio voglia di un bel noir.

Tu continui a fare pubblicità su commissione, ma vabbè, ti si perdona tutto. :-)

zefirina ha detto...

vasco invece ha fatto il contrario con ti prendo e ti porto via di Ammaniti, altro bellissimo libro

Anonimo ha detto...

Anche io mi fido caro collega!!
Silvia :-)

muri e martelli ha detto...

-2 giorni

Galadriel ha detto...

ti perdoniamo il francesismo tranquillo ;)

giraffa.c ha detto...

e chi mangia senza farsi troppe domande??!;-) mi hai quasi convinta..però, 'st'abitudine di passare alla cassa..:-PPP

Angie ha detto...

Notizie sul Concorso "Pappagorgia"??
Dai che siamo curioseeeeeeeee!!!
Un abbraccio!

Baol ha detto...

@ daniela: lol...finchè qualcuno non mi ingaggia per scrivere racconti su commissione...:D

@ zefirina: infatti è tra i miei possibili acquisti.

@ M&M: ora -1 =)

@ galadriel: grazie! :)

@ angie: allora, i partecipanti sino ad adesso sono 6, il termine ultimo per l'invio è domani a mezzanotte :)

Dyo ha detto...

Buona domenica terrona. ;-)

Dyo ha detto...

Prenotato!

desaparecida ha detto...

ok consiglio accettato ma ancora devo finire di leggere "memorie di un soldato bambino" di Ishmael Beah.Quando finisco un libro ne comincio sempre uno di genere diverso......ne parleremo ancora

Baol ha detto...

@ dyo: buon inizio di settimana conterronea...brava ;)

@ desaparecida: mi piace il tuo metodo, anche se spesso lo contravvedo :) mi piace parlare di libri, benvenuta!

giulia ha detto...

io pi� che gli stronzi, amo i personaggi negativi. il mio preferito in assoluto � humbert humbert, il protagonista di Lolita. o jean baptiste, de Il Profumo. Quelli sporchi, insomma!