01 febbraio 2012

Questi sono dei geni

No, vabbè, lo confermo, questi sono dei geni!!!

44 commenti:

Maraptica ha detto...

"Fisco oggi?!" Hahahahahahahahahhaha oh signur...
L'idea non è male ma i malati dei gratti e vinci faranno le file per acquistare qualsiasi cosa richieda uno scontrino?! O_o

S. ha detto...

effettivamente e' originale come idea...
magari da noi potrebbero mettere solo dei numeri per il lotto...e partecipare solo ad una estrazione dedicata tipo la domenica...

mr.Hyde ha detto...

Vedrai che lo scontrino con il tremolone incorporato avra' un grande successo in Italia..

Katie InHerAfterworld ha detto...

:-DDD potrebbe funzionare anche in Italia!!! :-D

Melinda ha detto...

Geniali sììì :D
Da noi però uscirebbe di sicuro il lato negativo della medaglia: in questo siamo bravissimi!

strega bugiarda ha detto...

hahahah geni? io non li capisco, li chiamerei tali solo se riuscissero a far sparire, scontrini e gratta e vinci..:)
Un sorriso

Debora ha detto...

Da noi a Viareggio, per un periodo c'era qualche negoziante che stampava sugli scontrini 6 numeri per l'enalotto.. Non so se qualcuno ha mai vinto qualcosa, però è un'idea carina..
Sarebbe carino attuare una cosa del genere anche da noi, anche se poi come tutte le idee ganze, poi alla fine andrebbero alla malora, per cui...

Baol ha detto...

@ Maraptica: Più che altro, col cavolo che non lo richiedono, lo scontrino! :D*
(E comunque, sempre meglio di trovarli allo sportello alle poste...)

@ S.: In realtà il meccanismo di Taiwan è praticamente quello (anche se l'autore dell'articolo ha scritto "gratta e vinci")

@ mr.Hyde: Se serve per far chiedere lo scontrino, ben venga :)
(Anche se non risolverebbe TUTTO il problema)

@ Katie InHerAfterworld: Magari qualacosa migliora :)

@ Melinda: Questo è certo...ma si potrebbe provare :-/

@ strega bugiarda: E perché, è comunque un modo per far chiedere lo scontrino, no? :)

@ Debora: Beh, in questo caso i numeri sarabbero per una estrazione dedicata con un buon numero di premi, anche bassi, ma pur sempre qualcosa.
(sul fatto che siamo capaci di rovinare anche le idee migliori, non c'è dubbio)

chaillrun ha detto...

c'hai la deformazione professionale oggi: erogazione spese, incasso tributi ... :-P
io pago tutto cmq ( si dice così giusto?);-)

Chit ha detto...

Vista la correttezza di molti esercenti qui da noi ho dei dubbi vedremo mai un vincitore!?! :-D

metiu (casalingo disperato) ha detto...

baol sai dirmi se li vendono anche al "dragone"? in ogni caso ci si vede lì quando ripassi da milano. ti offro un gratta e vinci e un riso alla cantonese :)

Baol ha detto...

@ chaillrun: Sì sì, sono un serio professionista :D

@ Chit: Questo è anche vero però, sai, quelli che ti fanno la ricevuta, artigiani, medici, professionisti, magari hanno la scusa, ti dicono con la ricevuta viene 100, senza viene 90 (ed io, sinceramente, a questi gli farei una bella tortura medioevale) e quindi ti danno un tornaconto; ma nei negozi non è così quindi con questo metodo magari qualcuno in più lo scontrino si ricorda di farselo fare :)

@ metiu: Perchè, tu hai mai visto uno scontrino o una ricevuta dal dragone? Io offro gli involtini primavera allora :D

Angela ha detto...

Ma hai visto quanta, ma quanta gente fa la fila alle macchinette gioco? Momentaccio! L'idea non è male!

Caty ha detto...

..ma se la applicano anche da noi ,quale sarà la "furberia " che c'inventeremo?

Granduca di Moletania ha detto...

Caro Baol,
e mettere in palio una notte brava con una ex olgiettina ? Potrebbe essere un'idea, visto che ci sono un sacco di rimanenze di magazzino da sbolognare.

L'unico rischio è che queste poi ti si attacchino come una cozza allo scoglio.

Un abbraccio

Granduca di Moletania ha detto...

P.S.: mi sono permesso di cambiarti professione e di citarti qui

http://moletania.blogspot.com/2012/01/radio-clash.html#comment-form

Spero che tu non me ne voglia; tanto peggio di quella che svolgi oggi, non potrà mai essere.

Un abbraccio

zefirina ha detto...

secondo me non te lo farebbero lo stesso lo scontrino e probabilmente noi non lo pretenderemmo

Marica Bersan ha detto...

Mi sembra un'ottima trovata davvero!

Ettore ha detto...

Anche gli studi di settore col Mercante in Fiera, pare.
L'Usignolo corrisponde a costi per beni strumentali superiori alla norma.
La Pagoda è contenzioso tributario.
E via dicendo.

Blackswan ha detto...

Ussignur ! Gli orizzonti del profitto sono ormai tanto estesi da essere imperscrutabili...a quando il superenalotto sulla cartaigienica ?

Adriano Maini ha detto...

Però! :))

Zion ha detto...

in italia potrebbe funzionare!
ho una cognata che lavora in una ricevitoria...e ti assicuro che me ne racconta di ogni!
Dovresti fare un racconto in merito, ma forse ti attireresti delle antipatie. Non so perchè ma sono in tanti che non credono alla malattia del gioco...e pensano che si esageri.

LA CONIGLIA ha detto...

a me sembra una buona idea e non vedo perchè dovrebbe essere troppo esosa per le casse dello stato...valli a capì 'sti politici!

Cioè capisco abbia dei costi, ma non li vedo così esosi dato che potrebbero, che so usare parte dei soldi di quelle cavolo di slot machine per finaniare 'sta cosa...che sarebbe più sana di giocare con le slot, appunto...

pOpale ha detto...

c'è sempre da imparare! :)

Baol ha detto...

@ Angela: Perchè, il proliferare dei "compro oro" non è un altro sintomo della crisi? Secondo me potrebbe essere un buon modo per ridurre un po' l'evasione :)

@ Caty: Non so, siamo sempre bravissimi ad inventarci furberie, però potrebbe essere un piccolo inizio.

@ Granduca di Moletania: Il rischio con le olgettine lo hai sottolineato già tu, sarebbero solo una fonte di uscita di denaro!
Grazie per il post in cui mi citi, come sapevi che da piccolo volevo fare il cuoco? Già in un blog collettivo ormai fermo da tanto tempo avevo un Diner nella Chicago anni 20...
Grazie anche per l'apprezzamento per il mio lavoro reale... O___o

@ zefirina: E' una possibilità ma il commerciante cosa ha da offrire al posto della possibilità di vincere? Non potrà mai dirti senza scontrino te lo faccio pagare meno

@ Marica Bersan: Anche a me :)

Baol ha detto...

@ Ettore: E la lavandaia il denaro in nero :)

@ Blackswan: Guardala sotto un altro aspetto amico mio, bene o male ne so qualcosa di propensione al pagamento delle imposte da parte degli italiani (preferire tanto non saperlo ma lo so), sarebbe un modo per far aumentare l'emissione di scontrini...

@ Adriano Maini: Non sarebbe male eh?

@ Zion: So bene che è una malattia, ora che li vendono alle poste si creano file anche solo per quelli.
Comunque ci avevo pensato a scriverci un racconto :)

@ LA CONIGLIA: Anche secondo me si potrebbe fare :)

@ pOpale: Io imparerei anche dagli Stati Uniti sul metodo di repressione fiscale...

Darjo ha detto...

grande idea, chiunque può tentare la fortuna :D

Ernest ha detto...

da noi ci sarebbe già il mercato nero...

Ilaria Pedra ha detto...

SIIII Anche x me sono dei superi geni!!!! Senti ma in che zona abiti di MI?
anch'io incredibbbbole mi occupo di ademptimenti fiscali, ma farei volentieri altro (+ creativo ovvio)

Lorenzo ha detto...

Da gente che ha inventato l'imene artificiale che durante il rapporto rilascia del liquido rosso ci si può aspettare di tutto.

Baol ha detto...

@ Darjo: E per farlo devono chiedere di farsi fare lo scontrino!

@ Ernest: Hahahahahahahaha tutto in nero qui da noi, lavoro nero, denaro nero, mercato nero :(

@ Ilaria Pedra: Anche io vorrei fare un lavoro più creativo ed invece facci il commercialista. A Milano non ci vivo più da più di due anni; abitavo vicino alla vecchia fiera, tra Amendola e Lotto

@ Lorenzo: Ed io che pensavo che l'idea geniale fosse quella degli scontrini!

Charlie68g ha detto...

quasi quasi voglio diventare tailandese :-)

eVe ha detto...

Commento qui solo per comodità: grazie per esser passato a farmi visita, anche se sono solo un fatuo personaggio di una storia inventata. Mi auguro che leggendo, magari dall'inizio, la mia storia, tu possa in qualche modo provare a conoscermi meglio.

eVe

nico ha detto...

E già! L'avevo sentita già una cosa del genere, ma come dice Caty lo stile italico si inventerebbe sicuramente una furbata anche in questo caso pur di non pagare le tasse. Comunque geniale davvero Omò

Il Gabbrio ha detto...

Ma porc... bastava pensarci! Non male l'idea e, secondo me, pur essendo vero che l'italiano cerca la furbata, potrebbe funzionare.
Bene, ora veniamo alle cose serie: ma "Fisco oggi?" : )

Federica ha detto...

hanno copiato l'idea al mio professore di economia del liceo!!!

Eva ha detto...

Eccezionale!!!!

Alberto ha detto...

Per gli scontrini del bar andrebbe bene, ma con l'idraulico come la mettiamo?

Baol ha detto...

@ Charlie68g: Tu non me la racconti giusta amico mio... ;)

@ eVe: Grazie a te di essere passata da qui.

@ nico: Penso anche io che siamo bravi nel trovare sotterfugi ma come riuscirà, il commerciante, a non emettere lo scontrino per la sciura che vuole assolutamente la sua lotteria?

@ Il Gabbrio: Eh, che ci vuoi fare amico mio, anche io ho un lavoro...anche se non sembra ;)

@ Federica: A me hanno copiato l'idea della supposta effervescente, come la mettiamo???

@ Eva: Eppure basterebbe poco, no?

@ Alberto: Un passo la volta, io due o tre idee ce le avrei...

Anonimo ha detto...

ARRIVI TARDI COJONE, è STATO PROPOSTO ANCHE ALLA CAMERA, NON SAI UN CAZZO

Anonimo ha detto...

COJONE 2VOLTE

Maraptica ha detto...

Ma dico io... è possibile che la mamma dei cretini sia sempre incinta? Anonimo visto che sei bello ferrato in materia (di stronzaggine di cui sei portatore sano) perchè non metti una firmetta? Così, tanto per credere che tu non sappia solo insultare senza avere il coraggio di dirci chi sei :) Sai, da ste parti uno che fa così si chiama... vigliacco...

Baol ha detto...

@ Anonimo: Quasi quasi le rispondo direttamente con un post

@ Maraptica: Sei la mia bodyguard, unica e sola! Grazie :)*

Debora ha detto...

Chi non è capace di parlare senza offendere direi che non possiede il dono più grande che la vita può fare: l'intelligenzza.
I codardi sono coloro che non hanno il coraggio di metterci la faccia in quello che dicono, in quello che fanno.
E Anonimo, non pensare che chi adesso qua ti scrive contro siano tutti dei perbenisti e avvocati del proprietario di questo blog: vedi, chi possiede un blog e lo cura, è una persona come me e come te, non fa pubblicità sul web o in televisione, né sui giornali né sui quotidiani per attirare persone che leggano ciò che scrive, ciò che pubblica, ciò che porta a conoscienza, chi possiede un blog lo possiede per il puro piacere personale di ritagliarsi un angolo dove mettere sé stesso, e, come ben saprai, non è umanamente possibile piacere a tutti.
Ma proprio perché non è umanamente possibile piacere a tutti, e grazie a dio o a qualunque ente o entità che ci lascia la libertà, non siamo obbligati a leggere, commenatare e stare dove non si condivide e non si apprezza il frutto del pensiero altrui.
Mi chiedo, Anonimo, ma a te, piacerebbe che una persona qualsiasi, un estraneo venisse a casa tua a dirti che sei un cojone peché non sai un cazzo e quindi sei un cojione due volte?
Io a naso penso che col caratterino che ti ritrovi, minimo minimo lo prenderesti per il bavero e lo attaccheresti al muro di casa...
Credo che non piaccia a nessuno venire insultato, e specialmente da persone che non si conoscono e che con tutta la codardia che posseggono nemmeno ci mettono la faccia..
Pensaci, e fatti un esamino di coscienza, se non ti piace un posto, sei anche sciocco a passare e lasciare una traccia del tuo passaggio....