09 giugno 2010

Frammento n.1

Il cinese aveva lunghe unghie laccate di nero e baffi stretti che pendevano dalle labbra fino al collo, sembrava uscito da un film anni cinquanta su Fu Manchu; somigliava ad un pesce gatto e sono convinto che ne avesse la stessa capacità di nuotare agile sui fondali limacciosi, l’uno dei fiumi, l’altro della vita. Continuava a tirare dadi sulla scacchiera di fronte a lui senza far muovere nessuna pedina, solo per sentirne il rumore di sonaglio quando li faceva girare nel bicchiere e per vederne l’ipnotico rotolare una volta lanciati. “Sei in ritardo”, non aveva nessuna inflessione, vibrava la erre come un qualsiasi occidentale; “Ho trovato traffico”, “Allora dovevi partire prima”, “Ne avrei trovato di più”. La mia risposta sembrò piacergli perché smise il monotono gesto del far ballare i dadi e si grattò la punta del naso con il mignolo della mano destra. Senza essere invitato mi accomodai sulla poltrona di fronte a lui e presi uno dei dadi dalla scacchiera, bello, in madreperla, con gli angoli smussati per rotolare meglio. Se lui sembrava uscito da un film di Fu Manchu, io, con il mio impermeabile, sembravo essere stato cacciato via da un libro di Dashiell Hammett. “Hai notizie per me?”, “Dipende, tu per me hai qualcosa?”, “Molta stima”, simpatico il cinese, risi per cortesia soffiando un po’ dal naso, “Non mi sembra che la stima fosse nei termini dell’accordo”, “Molta stima e cinquantamila euro”, “Così andiamo meglio. Te l’ho trovata” e buttai un paio di foto sulla scacchiera facendo rotolare una coppia di dadi che si fermarono sugli occhi di serpente; ritraevano una ragazza bruna, anche lei sicuramente orientale, che portava in giro un cane di piccola taglia, una specie di topo elegante. “Perfetto”, gli occhi del cinese somigliarono in maniera inquietante ai due dadi che avevo lanciato per sbaglio; “Naturalmente hai anche l’indirizzo”, “Naturalmente, ma chi sarebbe la signorina?”, sorrise facendo fare due strane curve ai baffi, “Adesso sei tu che non rispetti i patti”; aveva ragione, mi aveva chiesto di non fare domande ed io avevo accettato volentieri, anche perché è una mia regola base non fare domande, in fondo, io cerco persone, non cerco risposte. Sorrisi anche io, “Giusto”, prese una borsa da palestra da sotto il tavolo, la aprii e ad occhio capii che la somma era esatta, “Perfetto”, tirai fuori un biglietto e glielo diedi, “Via von Neumann 11, non è nemmeno troppo lontano”. Gli strinsi la mano e me ne andai. Mi ci volle qualche secondo per riabituare gli occhi alla luce, misi la borsa del portabagagli della macchina e giocherellai con le chiavi prima di sedermi al volante; non ero contento, non era la prima volta che lavoravo per gente così ma non riuscivo a far combaciare tutti i pezzi, non era un ‘brutto presentimento’, non ci ho mai creduto ai brutti presentimenti, ho sempre pensato che fossero solo degli escamotage che si trovano in romanzi o film, nemmeno troppo belli, per far quadrare le cose; nella vita vera nessun presentimento ti avvisa quando l’onda di merda ti sta per colpire.


Continua?

44 commenti:

Maraptica ha detto...

Certo che continua! Vuoi mica lasciarci così?!

Zion ha detto...

continua. ti prego.

Ross ha detto...

Spero di sì! :)

Ross ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Absinto ha detto...

Certo! Spero in più puntate!

MarKino ha detto...

l'incipit di un noir?

Alberto ha detto...

Aspettiamo l'onda di merda.

Guernica ha detto...

E lo domandi??? vai con il seguito!;)

modesty ha detto...

che domanda cretina, baolito. no non continuare. facci morire piùttosto!
ekkekkavolo! :))))

elena ha detto...

be' si la domanda te la potevi risparmiare!!! ;) belle immagini del cinese che si gratta il naso e giusta suspance.

Luigi N. ha detto...

rendi molto bene l'ambiente e la conversazione, complimenti. Bella anche la descrizione del dado, rende più lenta la scena, fa gustare meglio il tutto :) complimenti ;)

bellavita ha detto...

Eccerto.
Tanto tu non scappi lasciando tutto a mezza messa.
:p
Notte, Meim.

Baol ha detto...

@ Maraptica: Ci stavo pensando in realtà...magari, che ne so? Non ti è piaciuto, non si evince, non si evince :P

@ Zion: Mah, vedremo (si capisce che sto facendo il prezioso? Hahahahahaha) :P

@ Ross: Lo spero anche io ma bisogna vedere se mi vengono le idee per continuarlo :/

@ Absinto: Come ho detto a Ross, lo spero anche io :/

@ MarKino: così pare ma sai che la mia testa parte lungo un tragitto e poi prende altre strade :)

Baol ha detto...

@ Alberto: Date le dichiarazioni che si leggono sui giornali oggi, ne vedo già l'ombra che incombe su di noi...

@ Guernica: Beh, sono educato, chiedo permesso :)

@ mod: Mmmmmm...non so, vedremo :P

@ elena: Domanda pleonastica? (Che poi, che significa pleonastica?)

@ Luigi N.: Grazie, la scena del dado infatti aveva proprio quel compito :)

@ bellavita: Già, come qualcuno che non fa che chiudere blog... :P

Caty ha detto...

...non mi convince ;è come fossero due temi sovrapposti ....;e va' bene , io penso voglia il cane per pranzo...

simple ha detto...

(aria minacciosa mode on) Continua!!!! (off)

fatabugiarda ha detto...

dal ministero della giustizia ci spiano..
8|

Maraptica ha detto...

OkOk, spalanca il tuo ego e leggi qua:

Scrivi da Dio Baol, da Dio!

Sei il migliore nel buttare giù le idee e nel modo in cui lo fai!

Brilli di intelligenza propria, di inventiva... e la cosa straspare nei tuoi scritti!

(Manca qualcosa per cui vuoi darmi un suggerimento?) ;)

Baol ha detto...

@ Caty: Buona idea quella del cane... :D

@ simple: Ho inteso il messaggio...

@ fatabugiarda: Fossero solo loro...

@ Maraptica: Ma la "s" di straspare è privativa come quella di spregiudicati di qualche post fa? :)

Ora sì che si evince, si evince che mi sento come sollevato da dietro :P

Maraptica ha detto...

E' rafforzativa, per qualche mistero della grammatica che nemmeno noi possiamo capire. Succede, di "inciampare" quando si scrive ad un "maestro"...ahahahahahahha pfiu.
Ti vedo eh, gonfio come un pavone ;)

Mrs Quentin Tarantella ha detto...

Ti dirò che quello smalto nero sulle lunghe unghie del cinese mi ha reso indigesto il pranzo però sperando nell'intervento di una manicure non vedo-lora di leggere il seguito...


Mrs QT

PS: beh non è che proprio non-la-vedo...magari dammi il tempo di digerire il pranzo di oggi eh?! ;-)
Clap-clap...

zefirina ha detto...

spero proprio di si

Ernest ha detto...

Continua continua!

GIALLOSANMARINO ha detto...

...............ALLORA!????? Bà ci stai allungando il dente !!!!!!! _Mary

... daisy... ha detto...

eeee????????????????? come continua????

Aglaia ha detto...

su Baol,fai il bravo e scriviiii!!!!
cattivo, non si fa così!!:-)))

Baol ha detto...

@ Maraptica: Stavo giusto paupolando infatti :D

@ Mts Quentin Tarantella: Visto che sono sincopato nello scrivere...non credo che l'eventuale seguito arriverà presto... :P

@ zefirina: Spero pure io...

@ Ernest: La tua esortazione mi ricorda un mitico pezzo di Fracchia la belva umana :D

@ GIALLOSANMARINO: Mica ho detto che arriva presto (se arriva) il seguito :D

@ ...daisy...: Boh :P

@ Aglaia: Vedrò quello che si può fare :D

MarKino ha detto...

@Baol: cos'e`, mo diventa un porno? :D

Anonimo ha detto...

... non fate l'ondaaaaaa!
Come sempre... sai scrivere veramente bene!
Visto che non aggiorno da tempo il mio blog ne approfitto per consigliarti (solo a chi ritengo intelligente) un libro che non è proprio da lettura estiva ma va letto: I padroni del cibo - Feltrinelli
Aspettando il resto, baci baci
Irene bookandtalk

Queen B ♛ ha detto...

ovvio che continua, guarda che torno! ;D

berso ha detto...

secondo me finisce.....

JANAS ha detto...

e poi?...che cos'è quel punto interrogativo dopo il "continua" ...CONTINUA!!! un abbraccio

Anna Righeblu ha detto...

Sì, continua!!!
Il simil pesce gatto... con le unghie laccate di nero... è un personaggio niente male... :D

Buon weekend

Baol ha detto...

@ MarKino: Non sfidarmi... :D

@ Irene: Beh, posso immaginare che non sia una lettura estiva...
Grazie per i complimenti che mi fai

@ Queen B: Vedremo...

@ berso: Anche questa è un'ipotesi :D

@ Janas: Non lo so, se mi viene l'idea per continuare continuerò :)

@ Anna Righeblu: E che è? A furor di popolo? :P

nicbellavita ha detto...

Epperò domani non ci vai di certo, in ufficio. ;)

marina ha detto...

mi unisco al coro di "continua"
Dashiell Hammet? irresistibile!
marina

Lenore ha detto...

"nella vita vera nessun presentimento ti avvisa quando l’onda di merda ti sta per colpire..."
parole sagge!

Lo scrivo anche qui così per far vedere che sono una brava alunna: grazie :P

Gio ha detto...

Per forza che continua!

albafucens ha detto...

Dei tuoi racconti una delle cose che mi piace di più a parte la genialità e l'originilità, è la cura che dedichi alla descrizione dei particolari, anche i più minuziosi consentendo a chi legge di vederne scorrere le immagini.

Man mano che ci si addentra nella lettura l'atmosfera si fa "sospesa" e la suspance aumenta e cattura..

.. continua?
lo spero per te.. scegli tu se è una minaccia o un invito

MarKino ha detto...

@Baol: bhe stamattina ho scoperto che dei registi porno hanno preso questo e l'hanno trasformato in quest'altro

Clelia ha detto...

Eh si che continua. ti prego togli il punto interrogativo !.. aspetto !!!

Baol ha detto...

@ nicbellavita: Ci sto andando anche il sabato... :(

@ marina: Ma non credo di esserne all'altezza :/

@ Lenore: Si impara in fretta, no? :)

@ Gio: Per forza? :P

@ albafucens: Lo prendo per un invito va...

@ MarKino: Io, per giunta, adoro le MILF :P

@ Clelia: Se il cervello partorisce altro toglierò il punto interrogativo :)

Anna Righeblu ha detto...

Ciao Baol, un passaggio per un saluto.
Buon weekend

Baol ha detto...

@ Anna: Ciao Anna :)