10 settembre 2009

Niente da fare, c'ha sempre raGGione lui...

Hai voglia a cercare di farlo sbagliare ma il gran maestro Porzione, colui che ha fatto della zizzania (e delle focaccine ripiene di strutto) il suo pane quotidiano, ci azzecca sempre! Era infatti questo il racconto ispiratomi dal quadro e lui, essendo uno che NON legge ogni mio post, lo ha beccato subito (certo, è anche uno dei pochi in cui lo cito...ma vabbè, queste sono illazioni da Giornalaccio qualsiasi). Quello è uno dei post da cui era nata una bella collaborazione incrociata in un altro blog, poi, visto che lui non si fa intimidire da nessuno, appena gli hanno detto che scriveva racconti troppo lunghi ha smesso di scrivere. L'ho sempre detto: è il mio modello di coerenza, anche io voglio il suo share!

6 commenti:

Porzione ha detto...

Scusate, ma. Che accidente è uno share?

Tazzozza ha detto...

Baol potrei denuciarti per plagio!! le citazioni vanno virgolettate

Pupottina ha detto...

sono stata battuta sul tempo... ma forse non avrei potuto indovinare...
ciao e buona serata

Aglaia ha detto...

Rispunto con la grazia ricevuta della chiavetta che finalemnete va e apre i blog... e ti lascio un abbraccio;-)))

albafucens ha detto...

.. finalmente ci capisco qualcosa.. bello il racconto

ciao un caro saluto

Baol ha detto...

@ Porzione: Boh?! Sarà una cosa che usa Tazzozza per farsi la barba, tipo share ed aftershare...

@ Tazzozza: L'ho fatto per estremo rispetto nei tuoi confronti :D

@ Pupottina: Lo dico sempre io, dovrebbero studiarmi nelle scuole...hahahahahahaha

@ Aglaia: Grazie per l'abbraccio...ricambio :)

@ albafucens: Grazie per il complimento...alla fine tutti i nodi arriveranno al pettine, come in Lost :P