05 giugno 2019

Il primo del 2019

Stanotte, in una fase di insonnia, mi sono reso conto che non avevo scritto nulla di nulla, su questo blog, nel 2019; ero anche partito con delle buonissime intenzioni, con pezzi di racconti sparsi su taccuini che porto imboscati in diverse borse. Volevo ritornare a scrivere, ero convinto che lo avrei fatto e poi... poi una specie di buco nero, non riesco a capire come mi siano sfuggiti i giorni tra le mani, come si siano sommati fino a diventare mesi, fino ad arrivare al sesto mese dell'anno, in pratica non mi sono ancora reso conto che il 2019 è iniziato e siamo già praticamente a metà. Oddio, certo so cosa è avvenuto in questi mesi ma, soprattutto, cosa non è avvenuto, e cioè che sono incollato ad un divano immaginario, quasi senza forze, vado in giro, parlo, penso, lavoro, mi indigno pure ma per una parte della mia vita mi sento come invischiato dentro delle metaforiche sabbie mobili, non mi dimeno nemmeno più, questa è la verità, come se una parte di me abbia alzato bandiera bianca ed abbia detto alla vita "ok, hai vinto tu, sii clemente almeno" mentre un'altra parte non riesce a farsene una ragione. Non riesce a concepire questi anni che molti chiamano "i migliori della vita" stiano passando con sempre meno stimoli. Ormai ci sono giornate in cui mi sembra le ore passino a vuoto e non so che fare, nemmeno scrivere mi viene più eppure mi rendo conto che in testa ho delle idee ma poi c'è sempre una vocina che dice "ma chi cazzo te lo fa fare?!", ed allora ripongo la penna immaginaria che nella mia testa avevo preso in mano. Questo posto per me è importante, per questo adesso mi ritrovo qui a scrivere, come se fosse una scossa, l'ennesimo levare la polvere dai mobili di una stanza disabitata. Un abbraccio a chi ancora passa. Tornerò.

10 commenti:

Moz O'Clock - nerdblog retro & pop ha detto...

Dai Baol, devi tornare tu che sei storico!
Momenti così capitano a tutti... perché comunque la vita può essere disarmante.
Però poi, ecco, una scossa e la voglia di tutto torna.
E anche la pausa ha significato^^

Moz-

fracatz ha detto...

Scommetto che hai persino dimenticato che il 16 devi da paga' la imu, per fortuna che ci sono io a fare il lavoro sporco

Maura ha detto...

Sono spesso assente anch'io da 'casa' ma gli amici li vado lo stesso a trovare..
Ben tornato!

amanda ha detto...

Scendi dal divano scendi, sbatti gli indicini sulla tastiera ed esplicitati

Francesco ha detto...

non ti ho tolto dal blogroll e avevo tutti i diritti di farlo cazzo !

Rabb-it ha detto...

Bentornato... oh... ricambio l'abbraccio, ma non azzardarti a sparire per altri sei mesi ora eh.

Sì vabbé... fai come vuoi/puoi... ciao.

silvia ha detto...

Pelandrone!

PuroNanoVergine ha detto...

Mesi fa mi ero segnato il tuo blog con l'intenzione di commentare il post successivo che avresti scritto.
Mesi fa.. :-)

Pier(ef)fect ha detto...

Ho le tue stesse impressioni su questo periodo ma per fortuna la voglia di scrivere (di altro, non di me) non è passata

Anna Maria ha detto...

Ciao io ho scritto oggi! Buona Estate :-)