21 giugno 2011

Il tuffo

Il cielo è di un azzurro che fa male, sfumato quel tanto che basta per non sembrare finto; guardo la linea esatta dell'orizzonte e mi calmo, arrivo anche ad immaginarmi il silenzio intorno. Il mondo a volte è un posto scomodo, soprattutto con i muscoli sempre in tensione, ed allora tiro su dal naso tutto l'ossigeno che posso e smetto di pensare, giusto il tempo esatto a prendere la misura tra me e l'infinito, fatto di blu scuro e profondo; e poi mi lascio andare ed il volo è un attimo eterno che finisce in una corona di schiuma. Il tempo di un respiro freddo e poi, di nuovo, la luce forte del sole.

57 commenti:

Maraptica ha detto...

Tu tuffati ogni volta che ti sembra di avere i piedi di piombo, scoprirai di saper galleggiare benissimo e di saper padroneggiare ovunque tu voglia andare. La forza è tutta dentro di te. Vedi che ce la fai eccome a scrivere? ce le hai tutte lì le parole... solo che sei tirchio e non ce le vuoi regalare :P****** ti stringo

Gio ha detto...

Siete BELLISSIMI ;-)

Simona ha detto...

Bravo, Baol. Un tuffo nella natura e' quello che vi vuole in questi casi. Quando mi sento a disagio, anch'io mi rifugio nella natura. Tuffarmi in acqua non e' fattibile senza adeguata protezione termica, ma uno si puo' perdere nell'infinito abbraccio di acqua o cielo o alberi. Un abbraccio.

Queen B ♛ ha detto...

questa la stampo e la appendo
bellissima

è di nuovo estate

Alligatore ha detto...

Finalmente estate. Tuffati.

Lila ha detto...

Meraviglioso! come se mi fossi tuffata anche io.
Adoro il contrasto fra la pelle fredda d'acqua, e il calore che ti ripenetra pian piano.

Debora ha detto...

Io vivo in una città di mare, al mare ci sono nata, e nelle mie vene scorre il salmastro.... Posso per questo dirti, che quando ti senti pesante, devi solo affidarti a lui, devi lasciare che lui entri dentro di te e rapisca con le sue onde schiumose la tua pesantezza.. Quando riapri gli occhi, e hai lasciato che lui facesse il suo lavoro, ti sentirai leggero, ti sentirai rinato, e potrai volare alto come un gabbiano fino a sfiorare il sole, e allora le tue belle parole scivoleranno sulla tastiera ed inebrieranno chi ama leggerti.. Il mare è il luogo della rinascita.. Ti abbraccio!!

*Shaina* ha detto...

Una volta quando ero triste mi tuffavo a mare e passava tutto...

Adesso persino il mare mi fa piangere...

Calzino ha detto...

Tuffati, ad occhi chiusi.
Stupenda.

Ernest ha detto...

e ci siamo...

serena ha detto...

UN ora e 18 e sono in piscina..
[ma solo per la pausa pranzo..]

MarKino ha detto...

ecco, ora ho voglia di mare e sole! :D

Caty ha detto...

....è sempre un tuffo , così ad occhi chiusi , qualunque cosa succeda , si vedrà...

albafucens ha detto...

che meraviglia che hai scritto :)

.. forse a volte il mondo è un posto scomodo, e il silenzio così denso da lasciare lividi sulla pelle, ma la vita lè bela lè bela ^ __ ^
ma questo tu lo sai perché la respiri a pieni polmoni e te ne lasci catturare e il sole allora non può che splendere

sempre bello leggerti
un caro saluto

Pupottina ha detto...

wow!
leggendoti ho sentito le sensazioni di quello che avrei voluto fare oggi... proprio un bel tuffo, per liberarmi dallo stress, dal lavoro, dalle cose che non vanno, dal cellulare che smette di funzionare e che se anche non mi piaceva più adesso mi toccherà andare a rimpiazzare...
oggi fa tanto caldo e un tuffo, ma anche semplicemente un'immersione tranquilla l'ho sognata ad occhi aperti.... come mi sento in sintonia con te....
lo rileggo e mi butto... peccato che cado solo dalla sedia...

gabry ha detto...

oggi l'ho fatto anche io :)

Adriano Maini ha detto...

L'immersione nella natura supporta a più alti pensieri!

ciku ha detto...

se a tuffarmi fossi io, il finale sarebbe meno poetico.

Grace (ma gnappetta della Val Gina) ha detto...

Parole bellissime. Non so come mai, però, questo post mi ha intristita tantissimo.
Forse perchè l'attimo non mi basta pure se è eterno :(
Ciao, Baol!

Anonimo ha detto...

che bel post, davvero
valescrive

Mauro'N'B' ha detto...

questa una "finestra" è come un trampolino da cui solerto lanciarmi volentieri e se possibile quanto prima.
il mare, il mare è un elemento imprescindibile della mia pelle,
del mio corpo.
il mare è l'infinito piano e tutte
le declinazioni che ciò può vuol dire.

Baol ha detto...

@ Maraptica: Grazie per le tue parole, perchè ogni volta che mi vanno in crisi le parole mi sproni. Cercherò di tuffarmi il più possibile e di non essere tirchio con le parole!!! :*

@ Gio: Sì, hai ragione, siamo BELLISSIMI, tutti e 3!!!

@ Simona: Beh, anche un tuffo metaforico fa bene (ed è pure meno freddo) ;)

@ Queen B: Infatti fuori c'è un bel caldo (pure troppo)! :)

@ Alligatore: Di testa? :)

@ Lila: Trovo lo shock termico con l'acqua una cosa terribile, meno male che era un tuffo ipotetico :)

@ Debora: Hai ragione, il mare spesso e volentieri ha un effetto davvero terapeutico, ti calma dentro...

Baol ha detto...

@ *Shaina*: Ci sono tristezze contro le quali nemmeno il mare funziona ma passano anche quelle, vedrai

@ Calzino: Credo di non essere fatto per il tuffo ad occhi chiusi, qualunque sia il tuffo :)

@ Ernest: Beh io in realtà la stagione mare l'ho già cominciata da un mesetto...

@ serena: Beh, è comunque qualcosa no?! Ma con la muta da sub?

@ MarKino: Goditi il posto dove sei che, mi dicono, molto importante!!!

@ Caty: Come ho detto prima, non riesco a fare quel tuffo ad occhi chiusi :/

@ albafucens: E' proprio come si dovrebbe vivere, hai ragione, anche se, a volte, è molto difficile :)

Baol ha detto...

@ Pupottina: Ma a volte non c'è bisogno del mare per tuffarsi...anche se sta facendo così caldo che azzeccherebbe un tuffo vero e proprio nel mare blu!

@ gabry: Lo hai fatto solo tu, il mio era un tuffo ipotetico, grrrrrrrrrr, invidia!!!

@ Adriano Maini: Hai ragione, mi capita anche sulle vette, immerso nel silenzio :)

@ ciku: E perchè mai oibò?!

@ Grace: Hai ragione, a volte non basta nemmeno l'eternità :(

@ valescrive: Grazie :)

@ Mauro'N'B': Il mare ha il pregio di essere un contenitore di noi, se vogliamo

chit ha detto...

Ben fatta, approvo!!
Buon bagno allora... ;-)

tizi ha detto...

con le pinne ,fucile ed occhiali , o senza???

TuristadiMestiere ha detto...

un tuffo nella vita, dove il mare si congiunge al cielo. Dove tutto sembra possibile e impossibile allo stesso tempo.

Stefania248 ha detto...

Il cielo azzurro, all'inizio di questa poesia, ci sta benissimo!
;)

Charlie68g ha detto...

Fammi un po di spazio, che arrivo pure io a tuffarmi ;-)

Baol ha detto...

@ chit: Per ora, oggi, bagno di sudore...

@ tizi: Un tuffo del genere con gli occhiali? Naaaa, fa male :D

@ TuristadiMestiere: Come l'orizzonte degli eventi di un buco nero

@ Stefania248: Ma fa male?

@ Charlie68g: T'aspetto!!!

Adriana ha detto...

Aaaah, che senso di estate viene fuori da questo post!

Stefania248 ha detto...

No che non fa male, anzi.
Quando vedo un cielo azzurro, mi si apre il cuore.
:)

iggy ha detto...

bellissimo carpiato..
clap clap clap!

elena ha detto...

a volte bisogna tuffarsi e si scopre che non era poi difficile come sembrava!!!
tra l'altro... mi hai fatto venire voglia di mare blu...

Jeannette E. Spaghetti ha detto...

I wish I had a better translator; I only have a partial understanding of your words. ...Hear from you soon?

xo
--Jeannette

Marcello Affuso ha detto...

Viviamo tra paradossi e contrasti evidenti. L'importante è mantenere il controllo di se e scegliere cosa sia meglio, tutto il resto è solo questione di prospettive. Un saluto

Baol ha detto...

@ Adriana: Con questo caldo spero di aver anche rinfrescato :)

@ Stefania248: Beh, un cielo terso fa sempre un bel effetto

@ iggy: E meno male che non ho spanciato :D

@ elena: Ma, a volte, quel tuffo ci aspetta ma non riusciamo a staccare i piedi dallo scoglio

@ Jeannette: Nothing special in my words, i've only wrote about a dive, physical but also (and more) mental. I'm good however :)

@ Marcello Affuso: Intanto benvenuto! Hai ragione viviamo tra contrasti e paradossi ma non sono forse questi che rendono la vita interessante? :)

ale ha detto...

meraviglia :-)
anche per me che non so nuotare e non mi interessa, ma leggendoti mi hai coinvolto...portandomi dentro un onda del mare-

Costantino ha detto...

Io purtroppo sono capace solo di tuffi "metaforici".
Ho sempre ammirato chi,di fatto o solo nella fantasia,sa tuffarsi nell'acque di mare e subito dopo riemerge più vitale e sereno.

MichiVolo ha detto...

io faccio come queen, e poi mi tuffo pensando a queste parole ;)

mr.Hyde ha detto...

Come è bella questa sensazione..La ritrosia nel farlo e il godimento dell'abbandono quando sei dentro l'acqua..Abito a 800 metri dal mare e ancora, per quest'anno non ho fatto un bagno..mi hai fatto venire la voglia...
Ciao!

Alligatore ha detto...

Di testa? ... dipende da come è profondo il mare, splendida canzone di Dalla.

Baol ha detto...

@ ale: Vabbè ma mo non è che poi vai giù e bevi? Non dare poi la colpa a me eh! :D

@ Costantino: Credo che, molto spesso, i tutti metaforici o mentali siano molto più difficili di quelli reali!

@ MichiVolo: Vabbè, stanto attenti alla scogliera però :)

@ mr.Hyde: La ritrosia, ne so qualcosa, per buttarmi devono passare giorni e la temperatura raggiungere quella di un crogiolo vulcanico...

@ Alligatore: Beh, se non è profondo abbastanza pure di piedi non è molto sicuro :D

GIALLOSANMARINO ha detto...

Bello Mr.B.!! tira tira tutto su...più tiri su e più mandi giù...Abbraccia tutto il tuo mare anche per me!! un bacioooo!!!!_mArì

Claudio Cerri ha detto...

Ciao BAol! Era da un po che non passavo qua e ho visto ce hai partorito un blog romanzo! Me lo leggo molto volentieri, ora ci ho dato solo un'occhiata sommaria! Una volta che hai finito tutto il romanzo lo pubblichi anche per intero formato pdf?

Claudio Cerri ha detto...

Mi riferisco a "dammi i dettagliuzzi..." ho letto che è un blog romanzo e se non vado errato è da poco che l'hai aperto, sbaglio? Devo ancora pero' leggerne i contenuti spero di non aver fatto gaffe...

Baol ha detto...

@ GIALLOSANMARINO: Abbraccio dato Mary ;)

@ Claudio Cerri: Ehehehehe, no Claudio, è un blog che aveva aperto un amico ma che poi ha smesso di seguire, l'ho lasciato aperto ma non ci scriviamo più da tempo; lo scrivevamo in due ma lui ha abbandonato ed io non volevo continuarlo da solo...magari, chissà, in futuro :)

ANNA ha detto...

un pezzo semplicemente bellissimo! :)

Reb ha detto...

Baol, noi si sarebbe qui in piscina ad aspettarti....

Annachiara ha detto...

Il fatto che tu sia diventato poetico mettendo da parte una certa logorrea descrittiva mi piace assai. L'efficacia è netta! C'è di mezzo l'ammore??? ;-)

albafucens ha detto...

.. verissimo è difficile ma non siamo forse noi in fondo a renderci difficili o meno le cose :)
un abbraccio

Baol ha detto...

@ ANNA: Grazie :)

@ Reb: Non per essere crudele ma...piscina? Ma se ho questo mare qui a pochi chilometri :D

@ Annachiara: Ma quello sempre :P

giraffa ha detto...

il mondo, a volte, è anche un posto meraviglioso, con quel cielo azzurro e la corona di schiuma, buona estate :-)

bussola ha detto...

uhao mi hai fatto venire i brividi... è poesia pura

Baol ha detto...

@ giraffa: E' vero, il mondo è, a volte, un posto meraviglioso, soprattutto un mare blu in cui tuffarsi per davvero :)

@ bussola: Grazie :)

Mammamsterdam ha detto...

Ed è pure il mare mio, giusto?

Baol ha detto...

@ Mammamsterdam: Beh, sì, l'adriatico selvaggio, solo un po' più giù :)