22 maggio 2007

Finalmente!!!

Finalmente riesco a venire fuori dal gorgo in cui Pideye mi ha lanciato; che cosa è successo? Come se niente fosse la blogger in questione mi ha invitato a partecipare ad una catena, “bene” mi son detto, “cosa devo fare?”, soltanto trovare le 10 canzoni della mia vita ed elencarle! Sono giorni che impazzisco per trovare queste benedette canzoni e finalmente ne ho messe insieme 10 con delle motivazioni abbastanza condivisibili (da me stesso), ma già so che una volta postato inizieranno a venirmi in mente altre mille canzoni ed altri mille motivi.

1) Fabrizio De Andrè – Don Raffaè
Quelli che mi conoscono sanno che il grande Faber non poteva mancare nella mia lista, ho messo questa canzone proprio perché mi ha cambiato la vita: è quella con cui l’ho conosciuto.

2) Dire Straits – Walk of life
Mi ricorda un’estate in cui mio cugino la cantava ed io l’ho imparata a memoria, senza averla ascoltata in originale: bellissima, mette allegria.

3) Marvin Gaye – I heard if through the grapevine
Non so se è una “canzone della vita” però ha un ritmo travolgente e mi ha fatto scoprire un genere.

4) Vinicio Capossela – All’una e trentacinque circa
Perché adesso è idolatrato ma quando cantava ‘sta canzone eravamo due o tre a conoscerlo.

5) Pink Floyd – Money
Se mi chiedono di scegliere una canzone dei Pink Floyd da ascoltare io dirò sempre questa per prima.

6) Tanita Tikaram – Twist in my sobriety
Questa canzone è i miei anni ottanta!

7) Sting – Fragile
Ora va cantando le (pallosissime) canzoni del settecento ma prima ha sfornato anche questa roba:
On and on the rain will fall
Like tears from a star like tears from a star
On and on the rain will say
How fragile we are how fragile we are

8) Francesco Guccini – Piazza Alimonda
Genova non sa ancora niente, lenta agonizza, fuoco e rumore,
ma come quella vita giovane spenta, Genova muore.
Per quanti giorni l’odio colpirà ancora a mani piene.
Genova risponde al porto con l’urlo alto delle sirene.
Poi tutto ricomincia come ogni giorno e chi ha la ragione,
dico nobili uomini, danno implacabile giustificazione,
come ci fosse un modo, uno soltanto, per riportare
una vita troncata, tutta una vita da immaginare.

9) The Smiths – Please, please, please, let me get what i want
Mi ricorda una birra, mi ricorda una pubblicità rifatta da degli amici e mi ricorda le risate che mi sono fatto quando l’ho vista.

10) Tiromancino – Per me è importante
Per me è molto importante.

Adesso questa patata la devo passare, già vedo il panico spandersi per la rete, lo faccio? Non lo faccio, non la passo a nessuno, però vi invito a provarci, dopotutto è interessante.

23 commenti:

Mad Riot ha detto...

Oooh grande Francesco Guccini...non poteva mancare :-)

interysta ha detto...

beh, sono un pò deluso......diciamo che mi aspettavo almeno una hit di Piero......no no, non Piero Pelusc....ma il grande , il mitico, l'unico, il solo Piero Scamarcio....Canzoni come Matrimonio Metafisico, Kindertuttenlieden, La Pioggia Viola o Noi siamo i Campioni, solo per citarne alcune, non possono non avere segnato la tua vita di adolescente barese, non possono, mi rifiuto di crederlo...Figlio mio vieni qua, ti deve dire una cosa papà.....Voglio vederti ballare sotto una pioggia viola, la pioggia viola, la piooooogia Violaaaa........
http://www.totietata.com/

Viola ha detto...

The Smiths...come ho fatto a non pensarci?????Cavolo!!!

Bei gusti i tuoi caro Baol....bei gusti...

Angie ha detto...

Me sà che me tocca pensacce pure a me!...essendo un appassionata di musica è il minimo..i nostri gusti non collimano se non per Sting e ovviamente per i mitici SMITHS! ;-)
Grazie per aver pensato all'iniziativa...

ape ha detto...

di Marvin Gaye è bellissima anche
"Ain't No Mountain High Enough".
io la ballo davanti allo specchio...

Bra ha detto...

Per me è importante apparirebbe anche nella mia personale soundtrack...

ilaria ha detto...

Approvo praticamente tutto.
Ottimo.

tazzozza ha detto...

merdacchine ti sei dimenticato la nostra canzone...quella ke ballammo sotto le stelle avvinghiati in un caldo abbraccio! ne cito un pezzettoç
la visine della F..a da vicino...naturalmente del grande Elio ti sei dimenticato...si nu merd!

PIDEYE ha detto...

Finalmente;) Bravo bravo soprattutto per Marvin Gaye e gli Smiths. Per non parlare di Tiromancino;) Ne e' valsa la pena dai;)

Anonimo ha detto...

non è facile parlare di venexia, comunque...

blebo

aldievel ha detto...

Beh diciamo che proverò a compilare questa benedetta lista...Anche se è un pò dura.
Grazie dell'intervento sul mio blog!
Scambiamo i link?

A Bientot

daniela ha detto...

Concordo per De Andrè, Capossela, Sting, The Smiths.
Guccini ha fatto belle cose ma anche cose molto brutte. Piazza Alimonda è bellissima. I Tiromancino mi piacevano un tempo, io amo La descrizione di un attimo; adesso fionderei Federico Zampaglione giù dalla finestra assieme alla Gerini... :-)

juliette ha detto...

Mi piace De Andrè e Fragile è bellissima.
Degli Smiths ricordo col magone "There's a light that never goes out".
:-)

Nerò ha detto...

I tuoi gusti non potevano che essere perfetti!
Ciao Baol!
:)

Laura ha detto...

dire straits e the smiths
i primi grandiosi, i secondi proprio con questa canzone hanno saputo farmi piangere e oltretutto è stata di accompagnamento, letteralmente parlando, ad uno dei miei esami.

johnson ha detto...

allora, d'accordo quasi su tutto... i tiromancino te li faccio passare solo perchè per te è importante :P
mi hai fatto venire voglia pure a me, è la sindrome di alta fedeltà...

Cilions ha detto...

caspita! ne condividiamo parecchie;)
Sting, De Andrè e Capossela mi piacciono molto;)

muri e martelli ha detto...

uno di questi giorni ci provo anch'io..... anke se un po' di canzoni le ho già postate........... incoming

Dyotana ha detto...

Incastrato da Pideye anche tu...
Scusa, ma che vuol dire "baol"??

Emme ha detto...

io le catenazze di sant'antonio non le sopporto, ma ad ogni modo devo dire che approvo molte delle tue scelte musicali, soprattutto gli smiths.

P.S. lascia un post come questo in 5 blog. se non lo fai casa tua andrà a fuoco, ti cadranno tutti i capelli ma soprattutto... marzullo verrà ogni sera a darti la buonanotte di persona :P

el Niño ha detto...

quella degli smith piace un casino anche a me

Baol ha detto...

@ m@d: sì sì ;)

@ InTerysta: Ma non potevo di certo ridurre l'opera omnia del mitico Piero ad una esigua citazione scusa :)

@ viola: grazie viola ;)

@ angie: beh, il mondo è bello perchè è vario, così si conoscono anche canzoni mai sentite :)

@ ape: non la conosco, colmero quanto prima la lacuna :)

@ bra: è un gran bel pezzo :)

@ ilaria: grazie :)

@ tazzozza: non ho dimenticato, il ricordo mi turba ancora...e turba anche te visto che a ripensare alla "visione" non riesci nemmeno a scrivere bene :P

@ pideye: sì, hai ragione :)

@ blebo: però è una bella canzone quella lì che ti ho citato no?

@ andievel: lo scambio è assicurato ;)

@ daniela: miii...hai ragione però io fionderei molto di più lei fuori dalla finestra, mi sta proprio ntipatica! :)

@ juliette: grazie :)

@ nerò: ti ringrazio tanto :)

@ laura: hai portato gli Smiths ad un esame?

@ johnson: hehehehe...grazie per avermi concesso i Tiromancino :)

@ cilions: grazie :)

@ muri&martelli: capisco la difficoltà :)

@ dyotana: allora, intanto grazie della visita :) per la definizione di "Baol" leggere il primissimo post di questo blog o, anche meglio, leggere l'omonimo libro di Stefano Benni :)

@ emme: Nooooooo....Marzullo NOOOOO!!!!! :D

@ el nino: grazie della visita...ma come cavolo si fa la enne con la dieresi sopra? :D

@ TUTTI: scusate la latitanza di questi giorni dal mio e dai vostri blog, spero di liberarmi presto e tornare al commento selvaggio :)

Dyotana ha detto...

Fatta, fatta. ;-)